Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Mappe concettuali pronte vuote da scaricare

Posted on Author Kitilar Posted in Antivirus

Schede didattiche sulle civiltà dei grandi fiumi per bambini della classe quarta della scuola primaria con esercizi di verifica da stampare: testo da completare. mappa concettuale vuota da compilare - Cerca con Google. Mappe già pronte per tutti gli ordini di scuola Lingue. Maggiori informazioni. Studio in mappa: mappe già pronte per ogni ordine di scuola. Scritto da Administrator24 personalizzate e reinterpretate liberamente affinchè in fase di studio ognuno possa "modellare" la propria mappa concettuale. MAPPE CONCETTUALI, SCHEMI E SINTESI utili per dislessia e DSA. Religione. Scienze. Storia. Tecnologia. Mappe vuote. Schede. Mappe per esame .

Nome: mappe concettuali pronte vuote da scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 42.73 Megabytes

Noi riteniamo che la geografia sia una disciplina che possa dare enormi spunti a livello di programmazione CLIL a partire dalla prima elementare fino a livelli assai più alti di complessità, sia di funzioni che di contenuto.

Introdurre e fare sperimentare il lessico delle forme quadrato, cerchio, triangolo e incoraggiare i bambini a trovare le forme nel mondo circostante: è una attività bellissima da fare in inglese! Attività per sviluppare il concetto di mappa ed il suo uso tutto in inglese! Il National Geographic ha condiviso alcune indicazioni per genitori e indicatori, finalizzati alla creazione di mappe con i bambini.

Il fatto che si possa usare in inglese rende inoltre questo strumento perfetto per la lezione CLIL.

Sebbene sia in inglese questo programma si rivela abbastanza comodo anche per chi non mastica la lingua grazie alla sua interfaccia intuitiva.

Per esempio, se vogliamo crearci il nostro bello schema personalizzato sceglieremo una delle figure su Blank per cominciare.

Prendiamo, per esempio, Balanced Map Clockwise ovvero una mappa bilanciata che man mano che inseriamo i dati segue un percorso orario.

Creare mappa concettuale online

Si aprirà una nuova finestra dove potremo scegliere lo schema che ci inspira di più se a colori o meno, se con le nuvolette oppure i rettangoli smussati o non, etc. Dopodiché, cliccando col tasto destro del mouse sullo stesso selezioneremo Insert e, poi, Topic. Un servizio particolarmente indicato per tutti coloro che hanno bisogno di una condivisione di mappe e schemi con i propri colleghi.

Richiedere registrazione e non permette di creare più di 3 schemi nella sua versione gratuita. Richiede registrazione.

Ogni info box è totalmente personalizzabile nelle scritte, nei colori e nei paragrafi in cui inserire contenuti multimediali, testi scritti formattati con font a scelta, liste e link esterni. Si tratta di strumenti di studio veramente utili, che ti permettono — in maniera molto semplice e pratica — di schematizzare gli argomenti che devi studiare e, di conseguenza, di ricordarli meglio.

Insomma: le mappe concettuali possono veramente rappresentare un'ancora di salvezza nello studio per le interrogazioni , i compiti o gli esami universitari, perché sono in grado di aiutarti ad imprimere meglio le nozioni nella tua mente. Non solo: possono essere molto utili anche per preparare una tesina multidisciplinare per la maturità.

Ci sono due modi per usufruire di questi validissimi alleati nello studio: potrai scaricare mappe concettuali già pronte qui, su Studenti. Se hai del tempo a disposizione, non possiamo che consigliarti la seconda strada: essendo tu, in prima persona, ad organizzare e schematizzare il tuo materiale di studio in una mappa concettuale, riuscirai ad avere decisamente più chiaro l'argomento che devi studiare e ad imprimerlo in maniera indelebile nella tua memoria.

Questo significa che avrai una marcia in più non solo nella fase dello studio, ma anche in quella del ripasso: ti basterà dare un'occhiata alla mappa concettuale che tu stesso hai costruito per avere una panoramica di tutti i concetti correlati tra loro.

Da dove cominciare per creare una mappa concettuale? La prima cosa che dovrai fare è ovviamente! Puoi scrivere il titolo bello grande al centro del tuo foglio e, con l'ausilio di frecce e di ramificazioni, dividerlo in concetti di livelli inferiori, cioè meno importanti, che ad esso saranno collegati da nessi logici.


Nuovi articoli: