Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Modello rli 2018 scaricare

Posted on Author Brazahn Posted in Giochi

Disponibili modelli, software, scadenze, circolari, risoluzioni. Software RLI. Scarica il software. Versione software: del 03/07/ sistema operativo, per eseguire il software selezionare il link: Registrazione Locazioni Immobili (RLI ). anno giorno. Data fine proroga o cessione o risoluzione. MOD. RLI. Cod. ufficio. Serie. Numero. Sottonumero. Codice carica. NUMERO CANONE. ALLEGATI. Cos'è il nuovo modello RLI editabile, e che differenza c'è rispetto ai modelli precedenti? dalla fine di settembre , il modello RLI è stato aggiornato. Puoi scaricare la versione PDF del modello RLI editabile compilando il. A partire dal 19 settembre , è diventato obbligatorio utilizzare il Modello RLI Puoi scaricare il modello RLI gratis sul sito dell'Agenzia.

Nome: modello rli 2018 scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 50.61 MB

Rinnovato il 19 settembre , il modulo serve per la Richiesta di registrazione contratti di locazione e affitto di immobili. Ci tengo a sottolineare che oggi vedremo il modello cartaceo , in quanto quello telematico differisce e di molto. Il richiedente la Registrazione deve compilare questo modello. Ma chi è questo Richiedente? Prima del 1 gennaio , sia locatore che conduttore potevano richiedere la registrazione del contratto di locazione.

Nella nuova versione del Modello sono confluiti la maggior parte degli adempimenti riguardanti la registrazione dei contratti di locazione e di affitti, ossia:.

I più letti

Restano ferme le modalità di presentazione ossia : esclusivamente in via telematica, direttamente o per il tramite di un intermediario abilitato. Le novità. Viene eliminato, dunque, un doppio adempimento.

Il nuovo quadro è da compilarsi nel caso di locazione con canoni diversi per le diverse annualità, in modo da inserire i vari canoni previsti per le diverse annualità.

Vanno indicati i canoni dalla seconda alla nona annualità quello della prima annualità va indicato nella Sezione I del Quadro A. Infine, solo sul software e non anche sul modello cartaceo , è stata inserita una casella che va barrata se il richiedente sceglie di non allegare il contratto.

A tal proposito è utile riepilogare quali sono i casi in cui non è obbligatorio allegare il contratto al Modello RLI:.

Lo spesometro semestrale Dal , la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute,…. Giacinto Sabellotti 12 Ottobre NO Restano ferme le modalità di presentazione ossia : esclusivamente in via telematica, direttamente o per il tramite di un intermediario abilitato. In questo quadro occorre innanzitutto indicare la " tipologia di contratto ".

Nel caso in cui si decida di pagare l'imposta di registro per l'intera durata del contratto anziché per ogni singola annualità, andrà barrata la casella " Pagamento intera durata ". In questo caso il contribuente avrà diritto ad una riduzione dell'imposta. La casella " eventi eccezionali ", invece, va barrata da coloro che beneficiano di agevolazioni fiscali disposte a seguito di calamità naturali o di altri eventi eccezionali.

Poi c'è la casella " Casi particolari " in cui va inserito uno dei seguenti numeri:. Tre sono i soggetti che possono richiedere la registrazione del contratto: il locatore, il conduttore o il mediatore. Chiaramente se chi richiede la registrazione è una società o un ente, oppure un minore, interdetto, o inabilitato, occorre riportare i dati anagrafici del rappresentante legale nome, cognome, codice fiscale.

Lo stesso dicasi nel caso dei conduttori. Si tratta di un quadro che va compilato solo per le locazioni a uso abitativo e contiene le informazioni relative al regime della cedolare secca. In questa stessa sezione occorre inserire il codice fiscale e la firma dei locatori firmatari del contratto.

Basta indicare il codice fiscale e apporre la firma.


Nuovi articoli: