Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Scaricare puntate the walking dead


  1. TUTORIAL- Come scaricare gli episodi di The Walking Dead
  2. The walking dead season 8 episodio 9
  3. The Walking Dead proseguirà con la stagione 10
  4. Website Value Of Download Scaricare puntate the walking dead

Sfoglia tutte le stagioni della serie The Walking Dead, leggi i titoli, le anteprime, le recensioni degli episodi e scopri i prossimi passaggi in TV. La 10x01 di The Walking Dead è già disponibile: la prima puntata, come i siti per guardare serie TV in streaming: basta scaricare i sottotitoli. Dove posso scaricare gli episodi di The Walking Dead? Buongiorno a tutti, qualcuno sa dirmi come mai la 2^ puntata di "Live - Non è la. Iscriviti GRATIS su Altadefinizione per vedere o scaricare in HD la serie Fear the Walking Dead Iscriviti Gratis e guarda Fear the Walking Dead in HD.

Nome: scaricare puntate the walking dead
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 66.58 MB

Bisogna solo sopravvivere, ad ogni costo! Dopo aver cercato riparo, e risposte senza averne trovate , presso il CCM di Atlanta, il Centro per il Controllo delle Malattie, i sopravvissuti si fermano alla fattoria di Hershel Greene. Quando anche quella viene attaccata e distrutta, dopo aver trascorso molto tempo nei boschi, i nostri arrivano nei pressi di un carcere, che ripuliscono dai morti viventi e trasformano nella loro casa.

Feriti e rimasti separati, i nostri si dirigono verso Terminus, che viene indicato come un luogo sicuro. Per dimostrare il proprio potere, Negan ammazza gli amici di Rick , che si sottomette alle regole di Negan : lavorerà per procurargli risorse, cibo, armi e medicine. La seconda metà della stagione 7 è totalmente incentrata sullo scontro tra Rick e Negan.

Ciao, la puntata ci risulta funzionante. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Skip to content Ricerca per:. Ti potrebbe piacere. Commedia Sentimentale Serie TV. Nel caos che si scatena, Hershel e Beth riescono a mettersi in salvo, ma Maggie, Lori e Carl sono costretti a una fuga precipitosa all'interno del carcere; T-Dog viene morso a una spalla per chiudere il cancello esterno evitando l'ingresso di ulteriori vaganti, e, ormai condannato, si sacrifica per salvare Carol permettendole di fuggire.

Rick, Daryl e Glenn, aiutati da Axel e Oscar si lanciano all'interno del blocco. Raggiunta la sala che fornisce energia elettrica, scoprono che a far scattare gli allarmi e far arrivare gli erranti è stato Andrew, il detenuto che Rick aveva in precedenza abbandonato in un cortile esterno gremito di vaganti, il quale era riuscito in qualche modo a sopravvivere e a tornare per vendicarsi.

TUTORIAL- Come scaricare gli episodi di The Walking Dead

Dopo uno scontro tra lui e Rick, la pistola dell'ex sceriffo capita tra le mani di Oscar, che fredda l'ex compagno di cella per guadagnarsi definitivamente la fiducia del gruppo. Nel tentativo di tornare al loro blocco, Maggie, Carl e Lori scappano attraverso i corridoi infestati; Lori inizia ad avere le doglie e il gruppo deve nascondersi in uno sgabuzzino.

Qui Lori cerca di partorire in modo spontaneo, ma non ce la fa e, sotto lo sguardo di Carl, chiede a Maggie di praticarle un taglio cesareo con mezzi di fortuna, sapendo che questo l'avrebbe di certo uccisa, ma avrebbe salvato il piccolo. Maggie è riluttante, ma alla fine deve farlo; il bimbo viene alla luce e la donna, salutando per l'ultima volta suo figlio, chiedendogli di essere forte e di non farsi corrompere da quel mondo andato in rovina, muore dissanguata.

Dopo aver trovato il cadavere sbranato di T-Dog e il foulard abbandonato di Carol, Rick e gli altri raggiungono il resto del gruppo all'esterno del blocco C: non vedendo Lori insieme a Carl e Maggie, la quale, in lacrime, regge in braccio la bambina appena nata, l'ex sceriffo si rende conto che la moglie è morta e crolla a terra distrutto dal dolore.

A Woodbury, si scopre che il Governatore il cui vero nome, come rivela ad Andrea, è Philip nasconde la figlia Penny, trasformata in zombie, come prigioniera. L'uomo non riesce ad accettare la morte della bambina, continuandola a trattare come se fosse ancora viva, pettinandola e cantandole la ninnananna.

Nella cittadina, nel frattempo, è in corso una festa con un grande evento in serata. Andrea è propensa a restare, ma Michonne è sempre più sospettosa della vera natura di Woodbury, e, dopo aver recuperato la sua katana nell'ufficio del Governatore, scopre alcuni zombie tenuti come prigionieri e decide di sbarazzarsene.

Philip informa Andrea del comportamento dell'amica, dicendole che molti a Woodbury non volevano più che restasse.

Intanto, Rick è ancora sotto shock. L'uomo sembra non rendersi conto della realtà che lo circonda, si arma di un'accetta e si reca nei meandri della prigione, abbattendo uno zombie dopo l'altro.

Glenn tenta di parlargli, ma Rick sembra non riconoscerlo nemmeno, proseguendo all'interno del carcere e sfogando la rabbia contro i vaganti. Hershel spiega che la bambina ha urgente bisogno di latte, e per questo Daryl e Maggie si offrono di andarlo a cercare. Ad Andrea e Michonne viene concesso di lasciare la città, ma ancora una volta Andrea non pare del tutto convinta di dover abbandonare quel luogo; Michonne la pone di fronte a una scelta: o lei o Woodbury.

Davanti all'esitazione della compagna, Michonne, risentita, lascia la cittadina. La sera, seppur dispiaciuta per l'amica, Andrea assiste all'evento previsto: un incontro di lotta amatoriale tra Merle e Martinez al centro di un'arena circondata da vaganti incatenati a cui sono stati opportunamente tolti i denti , i sostituti di quelli che Michonne aveva abbattuto in precedenza.

Lo spettacolo sembra divertire tutti gli abitanti di Woodbury, ma Andrea rimane scioccata nel vedere un simile sadismo. Maggie e Daryl fanno ritorno con successo, consentendo in questo modo una tregua all'interno del blocco C, dove tutti si riuniscono per dar da mangiare alla piccola. L'unico a mancare è Rick, il quale continua a vagare all'interno dei tunnel del carcere.

L'uomo, in uno stato quasi d'incoscienza, si trascina nello sgabuzzino dove sua moglie aveva partorito; il corpo di Lori non c'è più, e Rick, in preda al dolore e alla furia, massacra un vagante presente nel locale dalla cui bocca spuntavano diverse ciocche di lunghi capelli castani. La mattina successiva, Daryl si reca davanti alla tomba vuota di Carol, data per morta in seguito alla sua sparizione, lasciando su di essa una rosa Cherokee. Nonostante la ferita, Michonne riesce a seminare Merle e fuggire anche grazie all'arrivo di alcuni vaganti che distraggono il maggiore dei Dixon.

Quando l'ultimo complice di Merle informa di voler ancora inseguire la donna, Dixon lo uccide a sangue freddo per poi tornare indietro da solo. Allo stesso tempo, Andrea confessa di avere in realtà apprezzato il combattimento nell'arena, e inizia una relazione amorosa con il Governatore.

Maggie e Glenn, andati alla ricerca di cibo, s'imbattono in Merle, di ritorno dopo aver fallito la cattura di Michonne. Dopo aver scoperto che Daryl è ancora vivo, attacca i due ragazzi: prende Maggie in ostaggio, e li obbliga a seguirli a Woodbury. Tornato alla città, Merle riferisce al Governatore, mentendo, che Michonne è morta aggredita dai vaganti dopo aver ucciso tutti gli inseguitori escluso lo stesso Merle, ma che quest'ultimo in compenso ha condotto da lui due ostaggi.

The walking dead season 8 episodio 9

Rick scopre che la telefonata arriva da un presunto gruppo di sopravvissuti al quale chiede di potersi trasferire nel luogo in cui si nascondevano, descritto come un posto sicuro e senza alcun tipo di invasione zombie da diverso tempo. Questi sconosciuti gli fanno domande personali per verificare se potersi fidare di lui o meno e accogliere il gruppo della prigione con loro. Le chiamate si susseguono una dopo l'altra, ma ben presto lo sceriffo si rende conto che le persone all'altro capo della cornetta sono le persone defunte che aveva conosciuto dopo essersi risvegliato dal coma: Amy, Jim e Jacqui.

L'ultima telefonata è di Lori che dice al marito di amarlo, rincuorandolo e spronandolo ad andare avanti ora che ha anche una figlia appena nata a cui badare. Intanto, durante un giro di esplorazione nelle profondità del carcere insieme a Carl e Oscar, quando ormai ogni speranza sembrava essere perduta, Daryl riesce a ritrovare Carol, salva e molto provata, rinchiusa dentro una cella di isolamento per sfuggire all'attacco dei vaganti provocato da Andrew.

Rick prende finalmente in braccio la figlia quando nello stesso momento, mimetizzata fra gli zombie grazie alle interiora putrescenti che la ricoprivano dopo aver lottato con Merle e i vaganti, Michonne arriva al carcere con le provviste di Glenn e Maggie, sotto lo sguardo sorpreso dello stesso Rick. Mentre Glenn, che si trova legato a una sedia in un vecchio scantinato, viene picchiato e interrogato da Merle che tenta di sapere dove si sono rifugiati i suoi compagni, alla recinzione del penitenziario Michonne perde i sensi a causa della ferita riportata alla gamba e gli zombie, accorgendosi della sua presenza, stanno per avventarcisi contro, ma la donna viene tratta in salvo da Rick e Carl.

Daryl mostra al gruppo di aver ritrovato Carol che si commuove alla vista della bambina appena nata poiché capisce che Lori, per darle la luce, aveva rinunciato alla propria vita. Michonne assiste da dietro la cella in cui era stata rinchiusa e, pur rimanendo sospettosa, racconta a Rick di Woodbury e del Governatore, del rapimento dei suoi compagni e di come si possa arrivare in città.

L'ex sceriffo decide dunque di andare a salvarli, poco dopo che alla sua bambina viene dato finalmente un nome: Carl decide di chiamarla Judith come una sua ex insegnante di scuola. A Woodbury, Merle, stufo della resistenza di Glenn nonostante sia stato torturato oltre modo, gli scaraventa uno zombie contro, rinchiudendoli insieme nella stanza. Milton, il medico improvvisato, cerca di ottenere informazioni insieme ad Andrea sul momento del passaggio tra la vita e la morte assistendo il signor Coleman, malato terminale di cancro alla prostata, facendogli domande sulla sua vita passata una volta trasformato e scoprire se, da vagante, resta comunque una traccia della propria vita nei ricordi del paziente.

In questo modo l'uomo sperava di invertire il processo di trasformazione e trovare una cura per il Governatore, deciso a portare avanti il suo folle desiderio nel far tornare la figlia Penny com'era un tempo. Quando l'anziano muore e subito si trasforma, Andrea deve prontamente intervenire e uccidere Coleman, in quanto quest'ultimo non ricordava più nulla della sua vita passata essendo diventato un guscio vuoto mosso unicamente dalla fame.

Non ottenendo informazioni da Glenn, il Governatore si reca da Maggie; dopo averla umiliata e minacciata di stupro la porta da Glenn, e, quando Philip gli punta una pistola al volto costringe la ragazza a rivelare della prigione. Attaccati da un numeroso gruppo di zombie, si rifugiano in una baracca; all'interno trovano un uomo completamente impazzito, convinto ancora dell'esistenza della polizia e che Rick e gli altri siano dei ladri.

Di fronte alla minaccia di un fucile puntato al petto di Rick, Michonne è costretta ad ucciderlo infilzandolo con la spada. Per fuggire, il gruppo lancia il cadavere dell'uomo agli zombie, in modo da allontanarsi indisturbati dalla porta sul retro della baracca. Intanto, il Governatore è intenzionato a mandare Martinez e un manipolo di uomini in avanscoperta al carcere, mentre, arrivata la notte, Rick e gli altri giungono davanti ai cancelli di Woodbury. Philip viene informato da Andrea che il tentativo di cura del signor Coleman da parte di Milton è purtroppo fallito completamente.

Un gruppo di sopravvissuti si fa strada tra i boschi infestati da zombie; un loro membro, Donna, viene morsa al braccio. Il piccolo gruppo composto da Tyreese, il leader, la sorella Sasha, Ben e Allen, rispettivamente figlio e marito di Donna arriva nei pressi della prigione, riuscendo a trovarvi rifugio attraverso un enorme crollo delle mura all'esterno del blocco E.

A Woodbury intanto, Glenn e Maggie cercano di attaccare i loro carcerieri, ma vengono di nuovo sopraffatti; quando stanno per essere giustiziati, i due ragazzi vengono liberati da una veloce azione di Rick e degli altri, che nel frattempo sono riusciti a entrare nella cittadina grazie a Michonne.

Mentre trovano rifugio in una casa per tentare poi di fuggire, la spadaccina, separatasi dal gruppo, si nasconde nello studio del Governatore per attenderlo e ucciderlo. Qui scopre gli acquari con all'interno le teste umane mozzate e Penny, la figlia-zombie del Governatore. Quando l'uomo entra in casa, Michonne trafigge al cervello Penny con la katana davanti ai suoi occhi, scatenando la rabbia del Governatore che si scaglia furiosamente sulla donna.

Michonne si allontana e Andrea soccorre il Governatore, scoprendo il segreto di sua figlia e degli acquari.

The Walking Dead proseguirà con la stagione 10

Qui Tyreese convince il gruppo a sopprimere Donna, morta a causa dell'infezione al braccio. A Woodbury nel frattempo, Rick e gli altri tentano di trovare una via di fuga e per le strade si scatena una violenta sparatoria, in cui l'ex sceriffo ha un'improvvisa allucinazione di Shane che gli si avvicina brandendo un fucile contro di lui. Nonostante la perdita di un membro del gruppo, Rick, Glenn e Maggie, grazie alla copertura fornita da Daryl, rimasto indietro per farli scappare, scavalcano le mura di Woodbury e si ricongiungono con Michonne, tornata dallo studio del Governatore.

I fratelli Dixon sono di nuovo riuniti, ma il Governatore, appoggiato a gran voce dal proprio popolo, è intenzionato a giustiziarli pubblicamente. Nell'arena di Woodbury, Andrea supplica il Governatore di risparmiare Daryl; Philip la ignora, incitando i due fratelli a combattere fino alla morte per guadagnarsi la libertà.

Daryl e Merle fingono di scontrarsi l'uno con l'altro per guadagnare tempo, ma all'improvviso l'arena viene attaccata da Rick e Maggie, tornati indietro per salvare Daryl. Nella sparatoria che ne consegue, molti civili di Woodbury perdono la vita, ma nel putiferio generale i due fratelli Dixon riescono a fuggire e raggiungere Rick e Maggie.

Una volta lontani da Woodbury, il gruppo torna sulla strada da Glenn e Michonne, rimasti indietro a causa delle ferite del primo, e discute animatamente su cosa fare con Merle e la spadaccina. Merle informa Rick e gli altri sul fatto che Michonne e Andrea avessero trascorso l'inverno insieme, e che ora la donna era a Woodbury insieme al Governatore.

Di fronte all'impossibilità di farlo tornare nel gruppo in quanto responsabile della cattura di Glenn e Maggie, Daryl decide di non abbandonare Merle e lasciare il gruppo di Rick insieme al fratello. Michonne viene invece portata alla prigione per essere curata.

Website Value Of Download Scaricare puntate the walking dead

Al carcere, Allen e Ben propongono di eliminare il gruppo rimasto e prendere le loro armi, ma Tyreese e Sasha si rifiutano di attaccare i loro benefattori, ribadendogli che del gruppo fanno parte anche un anziano mutilato e dei bambini. A Woodbury, intanto, la città è nel caos perché i cittadini, che non si sentono più al sicuro, minacciano di volersene andare.

La situazione degenera ulteriormente quando alcuni vaganti, sfruttando la breccia provocata da Merle e gli altri per fuggire, riescono a penetrare all'interno e a uccidere alcuni civili.

Nonostante sia sconvolta dallo scoprire la verità sugli assalitori, Andrea va a parlare alla folla in tumulto, spronando e rincuorando tutti. Tornato alla prigione, Rick viene a conoscenza del gruppo di Tyreese. Inizialmente riluttante nell'accettarli, Hershel sembra persuaderlo a cambiare idea, ma quando all'improvviso ha una visione di Lori in abito nuziale lo sceriffo perde del tutto il controllo, gridando sconvolto a tutti i presenti di andare via immediatamente.

Rick, durante il suo turno di guardia, avvista nuovamente Lori in abito da sposa in piedi davanti alla sua tomba vuota. Avvicinandosi all'allucinazione della moglie, lo sceriffo sembra finalmente trovare un po' di serenità davanti agli occhi di Michonne, spiazzata da quello strano comportamento. A Woodbury il Governatore vuole cedere il comando ad Andrea, dopo il discorso fatto il giorno precedente ai civili.

Andrea è perplessa e gli comunica che intende parlare con i suoi amici alla prigione per chiarire definitivamente la situazione; Philip si dimostra comprensivo e le dice di non voler attaccare il carcere, ma in realtà chiede a Milton di tener d'occhio Andrea perché non si fida più di lei.

Nei boschi, Daryl e Merle salvano una famiglia messicana che era stata attaccata dai vaganti, ma quando il maggiore dei Dixon vuole saccheggiare le provviste dei malcapitati, Daryl capisce che il fratello non è cambiato e che la sua vera casa era con Rick e il resto del gruppo.

Daryl decide di tornare da loro, e anche Merle, seppur inizialmente riluttante, sceglie infine di seguirlo. Intanto, alla prigione, Glenn cerca di pianificare una strategia di difesa, ma il gruppo non è convinto della sua leadership: frustrato, prende un pickup ed esce dalla prigione, desideroso di regolare da solo i conti con il Governatore nonostante Maggie si sia dimostrata del tutto contraria. Alla prigione, Hershel cerca di riportare Rick alla realtà: lo sceriffo, in stato confusionale, gli rivela di aver visto Shane e Lori, e che questo debba per forza significare qualcosa, vagando all'esterno della prigione in cerca di qualche altra loro apparizione.

Carol è costretta ad usare il corpo di Axel per difendersi dai proiettili, mentre Maggie riesce a colpire e uccidere il cecchino di Woodbury infiltratosi su una delle torrette di guardia. Il cancello d'ingresso viene abbattuto da un furgone lanciato a tutta velocità, dal cui interno viene liberato un elevato numero di vaganti.

Hershel, ancora in cortile, viene salvato dagli zombie grazie al ritorno di Glenn e all'intervento provvidenziale di Michonne, che con la sua katana abbatte uno dopo l'altro i vaganti. Anche Rick, rimasto all'esterno, viene bruscamente riportato alla realtà e riesce a cavarsela per poco, rimasto senza munizioni in seguito allo scontro a fuoco con Martinez e salvato dall'arrivo di Daryl e Merle. Il Governatore, soddisfatto del proprio operato, si ritira: la guerra tra Woodbury e la prigione è appena iniziata.

Alla prigione, mentre gli zombie infestano il cortile, il gruppo di Rick decide il da farsi; qualcuno come Hershel vorrebbe fuggire, altri, come Glenn, contrattaccare e Rick deve decidere senza più tergiversare.

Glenn propone di consegnare Merle al Governatore sperando in una tregua, ma Daryl non è d'accordo e informa il resto del gruppo che sarebbe restato solo insieme al fratello. Nel frattempo a Woodbury, Andrea si confronta con il Governatore dopo aver saputo del suo attacco alla prigione; Philip le mente ancora una volta, spiegandole che loro avevano tentato semplicemente di stabilire una tregua, ma che Rick e la sua gente avevano scatenato una violenta sparatoria come risposta.

La donna, preoccupata dell'esercito di uomini e donne che Philip sta mettendo in piedi, ritiene che i due gruppi debbano parlarsi per trovare una soluzione e decide di tentare la negoziazione, ma il Governatore le nega di andare.

Andrea convince Milton di coprirla e di andare di nascosto alla prigione insieme a lei. Milton accetta, ma informa il Governatore della decisione che la donna aveva preso, trovando il parere favorevole di Philip, ordinandogli di restare accanto a lei e seguire ogni sua mossa. Andrea e Milton dunque s'incamminano verso la prigione, incontrando sulla strada il gruppo di Tyreese che era stato cacciato via in seguito all'ultimo delirio di Rick; Milton decide di tornare col gruppo a Woodbury, dove il Governatore li accoglie e con soddisfazione apprende della loro provenienza, capendo di avere una ghiotta occasione per scoprire i punti deboli del carcere.

Andrea arriva alla prigione e ritrova i suoi ex compagni, che l'accolgono freddamente. Andrea cerca di convincere Rick, dicendogli che dovrebbero tutti andare a Woodbury e convivere pacificamente, ma lo sceriffo sa che l'unico modo per vivere in pace sarebbe quello di eliminare una volta per tutte la minaccia del Governatore. Quando le fanno presente che Philip aveva tentato di uccidere Glenn e Maggie, Andrea decide di credere alle parole di Philip, ribadendo che era stata unicamente una decisione di Merle quella di giustiziarli, sostenendo ancora una volta la buona fede del Governatore.

Il gruppo le racconta di come il Governatore avesse attaccato la prigione e avesse ucciso Axel.

Michonne inoltre le confessa che Philip aveva mandato Merle a ucciderla dopo aver lasciato Woodbury e che, se lei l'avesse seguita quel giorno, avrebbe ucciso entrambe senza ripensamenti, tentandole di farle capire ancora una volta che Woodbury non era il posto adatto a lei. Sentendo quelle parole, Andrea inizia finalmente a nutrire dei dubbi sulla convinzione che si era costruita fino a quel momento su Philip. Dopo aver fatto la conoscenza della piccola Judith e venuta a sapere della morte di Shane e Lori, Carol le propone un piano: fare sesso con il Governatore e, una volta addormentato, ucciderlo nel sonno.

Quando torna a Woodbury, Andrea si confronta con Philip. La donna gli spiega che i suoi amici non erano più quelli di una volta e che ora la sua casa era Woodbury con lui.

Successivamente, i due finiscono a letto; per qualche minuto Andrea sembra intenzionata a seguire il suggerimento di Carol, ma poi ripone il coltello. Rick, Carl e Michonne si recano a King County, paese natale della famiglia Grimes, per recuperare il maggior numero possibile di armi.

Durante il tragitto, uno sconosciuto con un grosso zaino arancione supplica loro di fermarsi, ma viene completamente ignorato in risposta. Nella città, piena di trappole, vengono attaccati da un uomo mascherato appostato su un tetto; riescono ad avere la meglio e scoprono che si tratta di Morgan Jones, colui che aveva salvato Rick quando quest'ultimo si era risvegliato dal coma e messo al corrente che il mondo era stato invaso dai morti viventi.

Mentre Rick veglia su Morgan e trova un'enorme quantità di armi, Carl e Michonne si recano in città per cercare una culla per Judith. Carl si mette nei guai nel tentativo di recuperare una foto della sua famiglia all'interno di un bar, gremito di vaganti; Michonne deve prontamente intervenire conquistando la sua fiducia. Carl le spiega che sua sorella Judith aveva il diritto di vedere il volto della madre, anche se solo in fotografia.

Morgan si risveglia e attacca Rick, ferendolo a una spalla; l'uomo, in evidente stato confusionale, stenta a riconoscere il suo ex amico.

Rick cerca di riportarlo alla ragione e lo invita a unirsi al gruppo alla prigione, ma Morgan non ne vuole sapere. L'uomo gli spiega che ogni mattina all'alba aveva tentato di contattarlo, ma dall'altro capo della radio Rick non c'era mai. L'ex sceriffo gli spiega come fosse stato costretto a spingersi sempre più lontano, di essere riuscito a trovare sua moglie e suo figlio, che c'era ancora una speranza per loro.

Morgan è contrario alle sue parole, spiegando che ormai la speranza era morta da sempre, che ogni giorno la gente moriva a causa dei morsi o dei proiettili. L'uomo era piombato nella pazzia dopo che suo figlio, Duane, era morto dopo essere stato morso dalla madre errante, la stessa donna che Morgan non era riuscito ad uccidere definitivamente a causa della sua debolezza. Egli racconta a Rick che gli era rimasta soltanto una missione nella vita, ovvero quella di ripulire il mondo intero dalla presenza dei vaganti.

Dopo che Carl e Michonne si riuniscono con Rick, la donna si confida con quest'ultimo, spiegandogli di aver capito che durante i suoi vagabondaggi all'esterno della prigione vedeva una persona defunta a lui cara, in quanto anche a lei capitava ancora di parlare con il suo fidanzato morto.

Durante il viaggio di ritorno, i tre scorgono una lunga scia di sangue che porta ad un enorme zaino arancione abbandonato sulla strada.

La macchina si ferma, recuperano lo zaino, e il gruppo riprende il cammino.


Nuovi articoli: