Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Spostare scarichi bagno


Un'ulteriore possibilità per. scarichi che ti permetterà di non avere problemi. Se conosci tutto ciò che c'è da sapere sull'argomento, l'idea di spostare cucina o bagno non. Si tratta di un'esigenza che può insorgere dalla necessità di cambiare il mobilio del bagno o da quella di trovare spazio per una lavatrice. A volte si presenta. Prima di spostare cucina e bagno e i relativi scarichi, meglio conoscere le tipologie di acque di scarico. Quelle nere sono le acque relative al wc e.

Nome: spostare scarichi bagno
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 58.72 MB

Per poter adottare questa soluzione sarà necessario assicurarsi che lo spessore della parete sia adeguato per reggere la tubazioni di scarico, in caso contrario bisognerà realizzare una controparete. La seconda, meno usata perché più incline ad otturarsi, è quella del trituratore. Grazie a questa soluzione potrete utilizzare tubazioni inferiori ai 10 cm, poiché con la triturazione il carico dei tubi sarà inferiore. In ogni caso sarà necessario isolare acusticamente la deviazione del nuovo scarico, per non superare i 35 decibel consentiti negli ambienti urbani, nelle ore notturne.

La pendenza è la prima caratteristica da controllare, spostando lo scarico wc sulla parete antistante potrebbe essere necessario sollevare il nuovo wc di qualche cm, anche in questa circostanza abbiamo due alternative: Spostare lo scarico a parete: il problema è lo stesso del caso analizzato prima, sarà infatti tassativo avere una parete adeguata per contenere le tubazioni, inoltre bisognerà avere lo spazio necessario per far diramare i tubi sotto il pavimento fino al raggiungimento della colonna di scarico.

Sanitari e grandi elettrodomestici oggi si possono installare ovunque in casa. Si tratta dei nuovi trituratori, che si rivelano utili per evacuare le acque di scarico del wc e oggi anche di interi bagni e cucine, quando la colonna fognaria sia distante o si trovi a un livello superiore.

Dopo aver lacerato gli scarti senza alcun prodotto chimico, in modo da essere compatibile anche con la fossa biologica. I nuovi trituratori in aggiunta a funzionalità potenziate — manutenzione semplificata, silenziosità, durata nel tempo — garantiscono anche una estetica migliore: compatti e gradevoli se lasciati a vista, sono ormai disponibili anche in versione a incasso, da celare in un muretto dietro al vaso, e per sanitari sospesi.

In questo modo non si deve rinunciare alla praticità di avere un secondo bagno elegante, senza gravose opere murarie quando la braga principale non sia nelle strette vicinanze.

In realtà, tali tubi non sono perfettamente orizzontali, ma hanno una limitata pendenza. Nonostante il valore ridotto, la pendenza è comunque particolarmente importante. Le tubazioni orizzontali conducono alle colonne di scarico, ovvero alle tubazioni verticali, di solito poste in prossimità del vaso igienico.

Gli sfiati sono importanti soprattutto per evitare la diffusione dei cattivi odori, mentre i pozzetti hanno diversi funzioni, tra cui quelle di snodo e raccordo, ma sono importanti anche ai fini degli interventi di ispezione e manutenzione. Gli impianti di smaltimento delle acque reflue possono essere a tubazione unica o a tubazione doppia.

Negli impianti a doppia tubazione invece sono convogliate attraverso diversi sistemi di tubazioni. È il caso ad esempio dello spostamento del bagno in altro locale o della realizzazione di un nuovo servizio igienico.

Posizionare un water lontano dalla colonna di scarico significa dover assicurare alle tubazioni orizzontali la necessaria pendenza. La parete dovrà comunque avere uno spessore di almeno 20 cm, per cui, se lo spessore è inferiore, sarà necessario realizzare una controparete anche solo per il tratto in cui sono posti i sanitari.

In ogni caso, è tecnicamente sconsigliato spostare il vaso a più di 4 metri dalla fecale esistente perché si rischia di avere una ventilazione insufficiente delle tubazioni della colonna di scarico con la conseguente possibilità di cattivi odori.


Nuovi articoli: