Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Batteria scarica profonda

Posted on Author Kajijora Posted in Libri

Compra Batteria piombo-acido a scarica profonda, 12 V, 80 Ah, Well. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Batteria, scarica profonda GEL 12 V 26AH BEG da CAMDENBOSS & piazza miglior prezzo: artsandcraftsassoc.com: Elettronica. Scarica profonda delle batterie. Le batterie al piombo contengono delle piastre fatte di un agglomerato di polvere di piombo, immerse in acido solforico. Tale processo provoca la scarica della batteria o la produzione di energia Batterie in stato di scarica profonda presentano resistenza interna maggiore, il che.

Nome: batteria scarica profonda
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 50.30 Megabytes

La caratteristica distintiva di una batteria AGM. Accettazione di carica La quantità di corrente in ampere-ora che una batteria con un determinato livello di carica riesce ad accettare a una temperatura e una tensione di carica specifiche in un tempo definito. Capacità La capacità di una batteria a piena carica di erogare una specifica quantità di elettricità Ah a un determinato amperaggio A in un lasso di tempo definito h.

Una batteria piombo-acido da 12 volt è composta da 6 celle. Ciclo In una batteria, una scarica più una ricarica equivalgono a un ciclo. Circuito Il percorso seguito da un flusso di elettroni.

Il motivo per cui le batterie AGM hanno una minore resistenza interna che permette loro di caricarsi più rapidamente è in parte spi spiegato con il fatto che, essendo l'elettrolito assorbito su un feltro microporoso di fibra di vetro che ha anche una sua resistenza meccanica abbastanza elevata, le piastre possono essere poste a distanza molto inferiore l'una dall'altra senza il problema che si possano toccare a causa di un eventuale sfaldamento con conseguente corto circuito della cella.

Io, personalmente, ritengo che il complemento ideale a 2 belle batterie AGM o, meglio ancora, AGM con cella spirale, sia un pannello solare di potenza anche limitata che permette, anche in inverno, di partire con batterie che sono state sotto carica tutto il tempo dalla uscita precedente, in pratica, quasi sempre, partire con le batterie completamente cariche, ovviamente se il camper è rimessato all'aperto.

Secondo me non c'è nessun problema a mantenere il camper sempre alimentato, con questo caricabatteria. Per accelerare un risveglio completo delle batterie potresti impostare, solo per qualche giorno, il caricabatteria come per batterie con elettrolito in gel, per poi ripristinare la corretta impostazione che, per le AGM, è la stessa prevista per le batterie con elettrolito liquido o da avviamento.

Ovviamente verifica che il comportamento delle batterie migliori effettivamente, potresti anche essere incappato in 2 batterie difettose o danneggiate da un immagazzinamento esageratamente lungo.

Quello su cui assolutamente non concordo è, invece, quello che hai scritto qualche post fa a proposito delle batterie: se sei disposto a caricare sul camper un peso allucinante di batterie da avviamento puoi certamente utilizzare delle economicissime batterie di quelle da supermercato che per l'uso come batterie servizi sono meno inadatte di quelle da avviamento di marca e metterne in parallelo più di una fino a raggiungere una capacità complessiva che soddisfi le tue esigenze, ma tieni presente che, visto il calo di rendimento delle batterie da avviamento già dopo solo pochi cicli di scarica profonda, hai la necessità di istallare batterie per una capacità complessiva almeno doppia di quella di cui avresti bisogno con delle buone batterie AGM, che, dopo qualche anno, risultano una scelta conveniente perfino dal punto di vista economico.

Joined: 23 Mar , Location: Basso Lazio.

Non è un errore da poco. Nessuno che abbia dimestichezza coi termini di correnti e tensioni potrebbe farlo, e questo già smentisce il titolo dell'articolo: "Il consiglio dell'esperto".

Immagino che si sia informato sulla rete o sugli opuscoli informativi delle varie marche e ne abbia fatto una specie di riassunto. Poi ovviamente non parla di uso stazionario, ma solo di batterie per camper e per campeggio.

E' ovvio che quelle sigillate, di qualsiasi tipo siano per un uso del genere siano più consigliate, in quanto soggette facilmente a scossoni o urti involontari, e una rottura con le acido libero darebbe luogo ad una fuoriuscita di acido solforico, che anche se diluito è comunque pericoloso. E poi è piuttosto difficile che chi se ne va in giro con il camper sia anche un esperto di batterie, o sappia BENE come trattarle, per cui quelle sigillate AGM sono adattissime, niente gas, niente odori, niente manutenzioni ecc ecc Non cita il fatto che per alcuni usi durano di meno, che anche se te le danno per "scarica profonda" in realtà non conviene scaricarle profondamente come qualsiasi altro accumulatore al piombo.


Nuovi articoli: