Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Rai play scarica app

Posted on Author Bakasa Posted in Libri

Scopri la nuova app RaiPlay. Nella sezione ON DEMAND, il ricco e nuovo catalogo organizzato per tipologie e generi: potrai scegliere i contenuti di tuo. su RaiPlay. Scarica RaiPlay direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è disponibile solo sull'App Store per iPhone, iPad e Apple TV. Info AppGioca con Geo. Gioca con Geo! Interagisci con la trasmissione di Rai Tre rispondendo alle domande del gioco proposte in tv! Scarica la app ed invia la. RaiPlay, la libertà di guardare la televisione come e quando preferisci. Il menù principale dell'applicazione è ordinato e semplice da navigare. Tutti i programmi​.

Nome: rai play scarica app
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 58.80 Megabytes

Ecco come vedere i canali in diretta streaming oppure i programmi on demand 25 Novembre 4 RaiPlay è il servizio in streaming della TV di Stato e offre agli utenti la possibilità di seguire in diretta sullo smartphone o sul computer i programmi dei canali televisivi della Rai oppure di rivedere i contenuti in qualsiasi momento.

Le due piattaforma hanno in comune alcune caratteristiche funzionano entrambe in streaming , ma per molte altre si differenziano. Ecco come usare RaiPlay sul proprio smartphone, tablet, computer o smart TV.

Che cosa è RaiPlay RaiPlay è una piattaforma in streaming dove è possibile vedere in diretta i canali televisivi della Rai oppure i programmi, le serie TV e i film trasmessi nei giorni precedenti. Si aprirà una schermata con tutti i canali disponibili e cliccando su quello che si vorrà vedere ad esempio Rai Due partirà lo streaming.

A questo punto si aprirà una nuova pagina con tutti i contenuti disponibili.

Per vedere un contenuto on demand su RaiPlay è necessario essere registrati alla piattaforma. Come registrarsi su RaiPlay Come già detto, RaiPlay è un servizio gratuito, ma per accedere ai programmi disponibili on demand è necessario essere registrati.

A seconda del servizio scelto, bisognerà seguire tutti i passaggi e alla fine si avrà un account registrato su RaiPlay. Per prima cosa bisogna iscriversi alla piattaforma seguendo gli step che abbiamo appena spiegato e poi si deve associare lo smart TV al proprio account. Apparirà sullo schermo dello smart TV un codice di cinque cifre da inserire per completare il processo di associazione.

L'arrivo di Fiorello non è la sola novità, perché ad una maggiore semplicità dell'utilizzo della piattaforma, corrisponderà l'introduzione di una nuova impostazione visiva, di contenuti originali destinati solo ed esclusivamente alla piattaforma RaiPlay e l'introduzione di una novità importante, ovvero la funzione restart, che permetterà di far ripartire dall'inizio un programma in onda in diretta sulle reti Rai.

Interfaccia e user experience Cambia completamente l'interfaccia grafica, ottimizzata per migliorare la fruizione dei contenuti e la navigazione sulla piattaforma. Il nuovo menu di RaiPlay si presenterà semplificato rispetto alla versione precedente e riorganizzato su due livelli, con le label di ricerca, home, on demand, canali tv, bambini, la mia tv, che consentiranno agli utenti di accedere alle diverse sezioni.

Film e fiction in diretta Pur cambiando, la piattaforma RaiPlay conserva la caratteristica principale che ha avuto in questi ultimi anni, ovvero la possibilità per l'utente di vedere film e fiction trasmesse delle reti Rai in diretta in contemporanea rispetto a Rai1, Rai2, Rai3, Rai4 e gli altri canali tradizionali dell'offerta Rai. Programmi in streaming Resta invariata la funzione della visione dei programmi in streaming, che permetterà a tutti gli utenti registrati di fruire di tutti i programmi e le produzioni in Rai trasmessi dai canali del servizio pubblico.

Dagli show del sabato sera ai documentari di Alberto Angela, da Che Tempo Che Fa su Rai2 ai contenitori in onda quotidianamente sulle reti Rai, tutto sarà visualizzabile in contemporanea su RaiPlay.

Contenuti Originals Quel tornado chiamato Fiorello porterà tuttavia con sé il cambiamento più importante per RaiPlay, che a partire dal 4 novembre diventerà a tutti gli effetti un canale OTT con contenuti originals prodotti e destinati esclusivamente alla trasmissione sulla piattaforma streaming. La profilazione dell'utente permetterà inoltre a RaiPlay di proporre all'utente dei contenuti in linea coi propri gusti.

Qual è la differenza tra Raiplay e Rai Replay RaiPlay è il nome della piattaforma streaming della Rai appena rinnovata. Tra le opzioni previste dalla stessa applicazione c'è Replay, che permette appunto di rivedere i programmi andati in onda negli ultimi 7 giorni sulle reti Rai. Muovendosi all'interno della guida Tv, si potrà risalire al programma specifico e quindi rivederlo.

La qualità dei contenuti offerti in streaming è eccellente ed anche una connessione mediocre rende la possibilità di fruire dei contenuti Rai in maniera semplice e gratuita. Un servizio flessibile che abbatte gli orari imposti dal palinsesto Se il lavoro e gli impegni ti sottraggono molto tempo ma hai voglia di goderti alcuni dei tuoi programmi preferiti, non puoi fare altro che scaricare l'app in questione.

Facilità d'uso, la garanzia di trovare online la maggior parte dei contenuti proposti dalle reti Rai e la possibilità di fruire di ciascun programma fino ad una settimana dalla sua trasmissione, rappresentano alcuni dei vantaggi offerti dal servizio Rai Replay.

In più, la qualità dei video e dello streaming è elevata, a differenza della maggior parte dei canali streaming che popolano la rete. Da oggi la Tv è gratuita e flessibile, approfittane!


Nuovi articoli: