Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Scarica wetransfer come si

Posted on Author Gardanris Posted in Libri

  1. WeTransfer : Come Funziona
  2. Cosa riceve il destinatario
  3. Inviare cartella come allegato si può?
  4. Wetransfer come funziona: inviare e ricevere i file

Abbastanza facile, in realtà! Clicca il pulsante che indica il download nella tua email, seleziona i file che desideri o clicca su. Il punto di forza di WeTransfer sta nella sua interfaccia utente minimale che rende questo Vorresti sapere come si usa e come fare per inviare o ricevere file? Il file trasferito sarà disponibile al download dal server per una durata di tempo. Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come scaricare WeTransfer sul tuo . Dopo che l'app Collect si sarà avviata, premi sul tasto Save items, in basso, e poi su. Come Estrarre i file di Wetransfer nel modo più semplice. Clicca poi la voce Mostra nella cartella;; Si aprirà la cartella di download;; Vai a Estrazione files.

Nome: scarica wetransfer come si
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 44.62 MB

Vuoi condividere le foto del matrimonio ai tuoi amici e familiari in maniera veloce e semplice? In questa mini guida di oggi ti parleremo nel dettaglio del funzionamento di WeTransfer che dal aiuta milioni di persone a spedire file di grandi dimensioni in tutto il mondo. WeTransfer free e WeTransfer plus: le differenze Il servizio di condivisione di file pesanti esiste in due versioni: quella gratuita e quella a pagamento. Come funziona WeTransfer? Se accedi per la prima volta alla homepage del sito, puoi vedere sin da subito che la facciata in questione si presenta molto minimale: a lato trovi lo strumento di invio del file, mentre gran parte della schermata è occupata dallo sfondo offerto dal servizio, realizzato in collaborazione con varie aziende partner.

WeTransfer lento? Ecco perché e come risolvere Trovi che il caricamento del file sia molto lento?

Da oggi potrai farlo in modo completamente gratuito e senza bisogno di registrarti a siti particolari grazie a Wetransfer, un metodo velocissimo di trasferimento file.

Se non hai mai utilizzato Wetransfer, ecco come funziona questo semplice strumento, indicato sia per professionisti che normali utenti che devono mandare immagini o documenti online in modo sicuro, utilizzando semplicemente il proprio indirizzo email.

Partiamo subito da una premessa: Wetransfer è gratuito e ti consente di inviare file fino a 2GB senza occupare spazio sulla tua casella di posta personale; se hai invece bisogno di più spazio e maggiori opzioni in materia di sicurezza, come la crittografia dei dati scambiati, per te è disponibile la versione premium a pagamento che vedremo più avanti.

Come funziona Wetransfer Free Per iniziare a caricare i tuoi file di grandi dimensioni devi collegarti innanzitutto al sito ufficiale di Wetransfer e scegliere tra la versione Free e quella a pagamento.

WeTransfer : Come Funziona

Fatta questa prima selezione, apparirà sulla sinistra una piccola finestra dove potrai inserire il tuo indirizzo email come mittente e quello della persona che dovrà ricevere i file nello spazio sopra. Dimensione degli allegati delle email La dimensione massima di un messaggio di posta elettronica in uscita è di 25 megabyte per tutti i servizi di posta elettronica.

Questa trasformazione permetterà alla cartella compressa in questione di essere trattata come un unico file e quindi di poter essere facilmente inviata come allegato di un messaggio di posta elettronica. Come creare una cartella compressa Sia sui pc Windows che sui Mac sono già presenti degli strumenti che danno la possibilità di creare cartelle compresse ma è comunque possibile scaricare dei programmi appositi.

Esistono in rete molti programmi gratuiti grazie ai quali è possibile creare e visualizzare archivi.

Cosa riceve il destinatario

Alcuni di questi programmi consentono anche di poter frazionare la cartella originale in più archivi diversi, di cui è possibile scegliere la dimensione. Questi software sono facilmente reperibili e hanno delle dimensioni contenute che non andranno ad occupare memoria sul tuo pc.

Si creerà un file ZIP nella stessa posizione della cartella originale e avrà lo stesso nome. Il più famoso programma per Windows è WinRar, che è presente in italiano sia in versione gratis che a pagamento.

Inviare cartella come allegato si può?

La versione free è comunque più che sufficiente per creare e aprire le cartelle compresse, sia in formato. Questo software è in italiano ed è molto semplice da usare. Anche lui permette la creazione di archivi protetti da password.

Si creerà un file ZIP nella stessa posizione della cartella originale con lo stesso nome. Potrai anche suddividere il file in più archivi di dimensioni minori. Come inviare una cartella compressa come allegato Quando avrai creato correttamente la tua cartella compressa individua il suo percorso la sua posizione sul computer e tienilo a mente. Vai nel percorso in cui hai posizionato la tua cartella complessa aiutandoti con la barra a sinistra della finestra in cui sono presenti le cartelle del tuo pc.

Se la cartella compressa non supera le dimensioni massime verrà caricata correttamente come allegato e potrai inviare tranquillamente il tuo messaggio di posta. Il destinatario non dovrà fare altro che scaricare la cartella ricevuta come allegato e decomprimerla o aprirla utilizzando uno dei programmi che ti ho mostrato poco fa.

Come inviare cartelle di grandi dimensioni come allegato Cosa fare se le dimensioni della cartella che vogliamo inviare sono superiori alle dimensioni massime consentite? Il primo suggerimento è quello di dividere i file che vogliamo inviare in più cartelle compresse.

Wetransfer come funziona: inviare e ricevere i file

Se questa dimensione supera il contenuto della cartella originale questa verrà suddivisa nel numero di archivi necessari, che avranno la dimensione scelta in precedenza. A questo punto sarà sufficiente inviare più messaggi di posta elettronica allegando uno alla volta gli archivi appena creati. Se questo ti sembra un procedimento troppo macchinoso puoi inviare i tuoi file utilizzando i servizi Cloud.

Grazie a questi servizi i file che vuoi inviare tramite email vengono caricati sulla rete internet con dei servizi appositi.


Nuovi articoli: