Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Come scaricare video da libero

Posted on Author Samuk Posted in Multimedia

Libero Mail ti consente di gestire i file allegati che ricevi e che invii dal tuo indirizzo immagini, musica, video; Selezionare uno o più file presenti in I miei allegati. Visualizzare l'Anteprima; Scaricare i file sul proprio PC (se i file sono più di uno il Inviare i file come allegati, tramite posta elettronica; Copiare i file in un'altra. Oltre a vedere filmati online si possono scaricare video gratis da YouTube, utilizzando varie modalità. Ad esempio, è possibile eseguire il download di video​. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso indicarti, con questo mio tutorial di oggi, come scaricare video da Internet senza installare. Fighissimo quel video su Libero Video, vero? Dai, ora ti svelo un trucco per scaricare i video di Libero Video in pochi secondi. Per scaricarli.

Nome: come scaricare video da libero
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 49.57 Megabytes

L'uso è semplicissimo: vicino alla barra degli indirizzi del browser viene aggiunto un pulsante. Ogni volta che incapperete in un video che vi interessa, cliccatelo e e verrà scaricato. Dopo qualche secondo di elaborazione, vi verrà proposta la risoluzione alla quale scaricare il filmato. Ovviamente, a risoluzione più alta corrisponderà un tempo maggiore per il download.

Molto interessante la possibilità di incollare anche intere playlist di YouTube o canali, per scaricare tutti i video disponibili contemporaneamente. Si possono scaricare anche sottotitoli e annotazioni.

Attendi dunque che il filmato venga elaborato e avviane lo scaricamento, facendo clic sul pulsante Download.

Altri siti per scaricare video da Internet Vorresti altri consigli sui tool da impiegare per scaricare video da Internet in un clic? Distillvideo : è uno tra i numerosi siti Web che permettono il download di video da Internet. È gratuito e permette facilmente di personalizzare il formato e la risoluzione, in modo da consentire eventualmente anche il download della sola traccia audio del video.

Si tratta di una delle più celebri ed efficienti estensioni utili in tal senso. Fanne uso solo se strettamente necessario! Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft.

Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.

Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica. Una volta entrati, se noterete che tra la posta ricevuta ne è presente qualcuna con l'immagine della graffetta, dovrete toccarla per aprirla.

Se la cartella contiene solamente il file allegato, ad esempio un'immagine, questa si aprirà a tutto schermo, in automatico. Nel caso in cui voleste salvare il file in arrivo, basterà tenere premuta l'immagine e cliccare su "salva immagine". Quest'ultima si sposterà automaticamente nell'archivio fotografico del vostro iPhone, la cosiddetta "galleria".

Se gli allegati che desiderate scaricare e salvare sul vostro iPhone sono dei documenti di testo tipo "Word" o "Excel", potete procedere in diversi modi, attraverso l'uso di applicazioni adatte. Tra queste figurano ad esempio le "Note", in cui potete direttamente copiare il testo contenuto nel file allegato, sfruttando un semplice copia e incolla.

Continua la lettura 56 Aprite il file in allegato Diversamente è possibile utilizzare l'applicazione "GoodReader", che permette di organizzare i vostri file in cartelle e sottocartelle. Un ulteriore possibilità sarà usare "Dropbox", un' applicazione che consente di salvare i file tipo Word o Excel.


Nuovi articoli: