Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Exelearning italiano scaricare

Posted on Author Doukinos Posted in Multimedia

  1. Guida eXelearning
  2. eXeLearning Software Open Source per costruire Learning Objects
  3. Costruire Object Learning: eXe-learning, il migliore per iniziare
  4. Articoli recenti

2- DOWNLOAD ED INSTALLAZIONE. Il programma è qui reperibile: image In Windows si può optare per la versione installabile: exelearning-. ECCO IL DOCUMENTO IN FORMA DI EPUB, LIBRO ELETTRONICO, (ZIAPPATO) DA SCARICARE. introduzione ad exelearning. Exe è un. Qualora ci fossero delle restrizioni nei diritti di download, il file exe_ready_to_run può essere scaricato su un dispositivo di memoria esterno come il memory stick. eXeLearning. La pagina web da cui scaricare il programma e ottenere ulteriori informazioni: artsandcraftsassoc.com Video tutorial in italiano di Fabio Ballor.

Nome: exelearning italiano scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 42.73 MB

Realizzare contenuti didattici fruibili in rete, infatti, è stato per lungo tempo un compito al di fuori della portata degli insegnanti. I primi software authoring per la didattica richiedevano infatti delle competenze informatiche di alto livello. Negli ultimi anni sono apparsi alcuni strumenti intuitivi e semplici nel loro utilizzo. Eccone alcuni: Exelearning è un ambiente autore open source e multipiattaforma Windows, Linux e Mac che permette di creare materiali multimediali da inserire in pagine web o in piattaforme di apprendimento.

Scarica qui exelearning Prezi è uno strumento di presentazione online che crea oggetti molto diversi da quelli del PowerPoint. È possibile collaborare online con un gruppo di persone in remoto invitandole a lavorare sulla propria presentazione. Per usare Prezi è necessario registrarsi e creare un account.

ORG è il sito ufficiale di eXe Learning. Si tratta di un sito spagnolo per lo sviluppo di questa applicazione.

Contiene il catalogo di dispositivi disponibili per aggiungere alla pagina corrente: vediamoli di seguito: Come è possibile vedere si possono fare moltissime cose.

Diciamo che abbiamo a disposizione praticamente tutto quello che ci serve per fare lezione e un libro. Sarebbe necessario fare uno studio approfondito di questi Pagina. Visualizza il contenuto della pagina corrente. Quando si seleziona un dispositivo nel pannello di iDevices, questo viene aggiunto alla pagina in modalità di modifica, per configurare i suoi parametri e il suo contenuto.

Qui vedete nella stessa pagina 4 Idevices: testo libero, prerequisiti, nota, obiettivi. È possibile definire diversi livelli di pagine di nidificazione, ordinare, rinominare, aggiungere o eliminare, etc.

Questo albero è visualizzata nella barra laterale che vi guiderà. Questo compito è altamente raccomandato quando il lavoro che si va fare è integrato in un repository o in piattaforma di elearning come Moodle. In un manuale futuro si andrà a descrivere tutto quanto.

I campi modificati vengono segnati con un triangoletto rosso. Dal menu "File" a questo punto conviere usare "Salva con nome Per la modifica degli stili facciamo riferimento all'ottima guida preparata da Ida Taci 6. Le sottocartelle con gli stili si trovano nella directory "style" in ogni sottocartella ci sono le icone di vari formati e misure, 1 foglio di stile content.

Per modificare uno stile, è opportuno anzitutto creare una copia della sua cartella usando per essa un nome senza spazi o caratteri speciali. Per iniziare possiamo sostituire le icone, tenendo presente che le nuove immagini devono avere lo stesso nome, la medesima estensione e dimensioni simili rispetto alle icone sostituite. Tra le tante impostazioni modificabili, segnaliamo qui solo la possibilità di modificare lo sfondo nella parte "body": il valore di "padding-left" deve essere indicato in pixel es.

Oltre agli stili, possiamo anche inserire nuovi iDevices, anche se solo di testo non interattivi, selezionando la funzione "Editor iDevices" dal menu "Strumenti". Come campi si possono inserire valutazioi feedback e linee e caselle di testo.

Guida eXelearning

Le pagine inserite possono essere facilmente modificate nei loro rapporti di dipendenza e spostate con le 4 frecce presenti nella parte inferiore della sezione "Profilo". Le opzioni di formattazione sono numerose e già note a chi utilizza i classici wordprocessor. Una discreta serie di caratteri speciali e simboli matematici semplifica l'inserimento di testi stranieri o specialistici.

Infine l'icona con l'alberello consente di aggiungere immagini. Tutti questi elementi immagini, audio e video vanno opportunamente ed obbligatoriamente descritti in fase di inserimento. In esecuzione si possono impostare il livello di zoom x1, x1. La lingua e quindi la versione dell'enciclopedia libera on-line è selezionabile all'interno di un menu a tendina seguono la ricerca della stringa digitata pulsante "Carica" e l'eventuale scelta dell'enfasi.

eXeLearning Software Open Source per costruire Learning Objects

Gli oggetti "RSS" si riconoscono per il caratteristico logo arancione e possono essere inseriti nel proprio lavoro con il copia ed incolla da tasto destro del mouse.

Se si conoscono gli indirizzi Internet di riferimento es. Non è consigliabile usare spesso il device "Sito Web esterno", visto che un link è più comodo e sicuro il sito esterno potrebbe cambiare URL ed è l'unico che permette di inserire riferimenti a filmati di YouTube l'indirizzo completo del sito quindi anche con la parte del protocollo, es. Infine "File allegato" consente l'inserimento di un link a un file da allegare al progetto.

Tra le "Attività non interattive" troviamo 4 iDevices. Per l'"Attività di lettura" bisogna compilare 3 spazi: 1 il testo da leggere compreso il titolo 2 l'istruzione per l'utente es.

Passiamo alla parte più interessante, quella delle "Attività interattive". L'"Attività Cloze" consiste nel completare in modo corretto un testo "bucato". Si possono mettere anzitutto le istruzioni ed eventualmente la lista delle parole da inserire Box "Istruzioni".

Nella sezione "Testo Close" va riportato invece il testo da completare. Ogni parola attiva resterà sottolineata. Si possono spuntare ed attivare le funzioni di verifica stringente non saranno tollerate piccole differenze, come ad es.

Per il resto è possibile scrivere qualcosa nella sezione "Valutazioni feedback ", che comparirà quando gli utenti invieranno le risposte. Una volta nascosta una parola, le altre eventuali parole le altre opzioni della lista vanno scritte nel campo "Altre parole", separate dal carattere " ". In esecuzione, il tasto "Controllo" verificherà i nostri risultati, mentre cliccando su "Mostra le informazioni di ritorno" potremo visualizzare il testo inserito nella sezione "Valutazioni feedback " durante la costruzione dell'esercizio.

Per entrambi gli strujmeti in esecuzione il controllo è immediato messaggi "Corretto" e "Sbagliato".

Costruire Object Learning: eXe-learning, il migliore per iniziare

Nelle "Domande a scelta multipla", una volta scritti il questito e l'eventuale suggerimento, vanno inserite le opzioni, sapendo che il pallino sulla destra va selezionato solo per la risposta esatta.

Per aggiungere altri item basta cliccare su "Aggiungi un'altra domanda" e procedere come descritto. A differenza dalle "Domande a scelta multipla" il tipo "Multi-selezione" prevede la possibilità di inserire più opzioni corrette. Per aggiungere altri item è sufficiente cliccare su "Aggiungi un'altra domanda" e procedere come indicato per il primo quesito è sconsigliabile l'inserimento di testo con tante domande: piuttosto è preferibile inserire più quiz consecutivi con pochi item.

In esecuzione cliccando su "Mostra le informazioni di ritorno", oltre a verificare i nostri risultati, potremo visualizzare il testo eventualmente inserito nella sezione "Valutazioni". Aldilà dei dettagli modificati negli iDevices descritti, le grandi novità della versione 2.

Purtroppo l'iDevice presenta ancora diversi bug in fase di esecuzione ad es. Evidenti bug presentano anche "Gioco memoria" e "Gioco Clicca in ordine". Con la sua suite di strumenti è possibile realizzare risorse educative complete di suoni, video, immagini, interazioni, oggetti di verifica.

Articoli recenti

Scarica il software qui QuizFaber permette di realizzare facilmente e velocemente quiz questionari, sondaggi, test multimediali con immagini, suoni, video..

Consiste in una serie di attività definite dal progettista in riferimento a precise risorse, che gli allievi affrontano autonomamente.

Puoi creare la tua WebQuest online qui Condividi questo.


Nuovi articoli: