Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Scaricare le mappe

Posted on Author JoJokus Posted in Multimedia

  1. Let's explore
  2. Le 10 migliori app di mappe offline
  3. La ripartenza dimentica otto milioni di bambini

Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app Google. Assicurati di essere connesso a Internet e di avere eseguito l'accesso a Google. Cerca un luogo, ad esempio San Francisco. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo.

Nome: scaricare le mappe
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 67.78 MB

Pin 0 Condivisioni Sei alla ricerca di uno strumento per scaricare le mappe di Google Maps sul PC e visualizzarle offline? Allora sei nel posto giusto al momento giusto. Per visualizzare, salvare e stampare le mappe e portartele nei tuoi lunghi viaggi in forma cartacea puoi ricorrere al programma gratuito Map Puzzle. Map Puzzle salva le posizioni della mappa in immagini ad alta risoluzione HD nei formati jpg, gif, png, bnp e tiff.

Avvialo cliccando due volte sul file mappuzzle. Vai nella scheda Map Settings e in Base seleziona il servizio di mappe che vuoi usare, nel nostro caso Google Maps.

Let's explore

Vediamo passo per passo come scaricare le mappe guida aggiornata all'ultima versione dell'App La prima cosa da fare è aprie l'App e cercare la località da scaricare direttamente dal campo di ricerca, nell'esempio di fig. Cerca luogo su Google maps mobile Fig. Salva mappa offline Fig.

Una volta scelta la dimensione clicchiamo su "scarica" per avviare il download. Seleziona l'area da scaricare Fig. Il consiglio scontato è quello di avviare il download sotto rete wifi e non da rete mobile.

A questo punto abbiamo la mappa di Londra scaricata sul nostro smartphone, per utilizzarla basta cercare Londra come se fossimo connessi e navigare tranquillamente la cartina.

Le mappe sono disponibili sulla memoria dello smartphone per 30 giorni dalla data del download. La mappa offline ha tutte le informazioni importanti: cercare i luoghi che ci interessano usare il navigatore possiamo avere le indicazioni stradali.

Attenzione: le indicazioni stradali sono limitate solo all'auto non possiamo scegliere il percorso a piedi, in bici qualora presente o con il trasporto pubblico. Trovo utile poter utilizzare Google Maps in viaggio per la sua intuitività e rapidità seppur non reputi che sia la miglior app GPS per l'outdoor , soprattutto se si cerca una mappa completa di sentieri e strade secondarie. In quel caso preferisco utilizzare mappe che si basino su Openstreetmap come quelle disponibili su questi siti.

Per prima cosa sarà necessario accedere a Google Maps, anzi Se hai uno smartphone android comunque hai anche un account google quindi ti basterà recuperare i dati di quello. A cosa servono le mappe offline?

Le 10 migliori app di mappe offline

Te l'ho già spiegato sommariamente all'inzio. Inoltre utilizzare le mappe offline permette di consumare meno batteria dello smartphone e quindi utilizzarlo più a lungo. Dicevo, la prima cosa da fare dopo aver effettuato l'accesso al proprio account google è quella di accedere a Google Maps. La schermata iniziale mostra una mappa con una barra di ricerca in alto ed un piccolo menù in basso per la navigazione verso luoghi d'interesse e poco altro. Selezionare l'area da scaricare Dopo aver aperto la app si dovrà trovare il menù di accesso alla sezione dedicata al download delle mappe.

Nella versione attuale la voce corretta si trova nel menù principale in alto a fianco della ricerca. Cliccando sull'icona con le tre linee orizzontali vi si avrà accesso.

La prima sezione del menù, appena sotto i dati dell'account, è dedicata ai contenuti personali come ad esempio i tuoi luoghi etichettati, salvati, visitati, mappe Quella subito successiva è quella che ci interessa per poter scaricare le mappe offline.

Appena sotto il titolo si trova il tasto "Seleziona la tua mappa" che permette di avviare il download dell'area d'interesse mentre nell'area centrale della schermata sono presenti le Mappe Consigliate solitamente se si è impostato un indirizzo di casa e lavoro le mappe consigliate sono quelle in quell'area e le Mappe scaricate che logicamente non appariranno se non hai ancora iniziato alcun download.

Il primo passo da fare sarà selezionare la mappa con il tasto in alto. Nella schermata successiva si dovrà scegliere l'area da scaricare trascinando il riquadro illuminato che appare. Fai attenzione a zoomare soltanto sull'area specifica che effettivamente ti serve per il viaggio perché il download delle mappe è piuttosto pesante e quindi potrebbe occupare molta memoria del tuo telefono.

Per questo tra l'altro potrebbe essere utile scaricare le mappe sulla scheda SD esterna e non sulla memoria interna dello smartphone Una volta selezionata l'area precisa da scaricare appena sotto al riquadro ti apparirà una stima dei megabite occupati dalla stessa mappa sul dispositivo.

La ripartenza dimentica otto milioni di bambini

Se hai selezionato l'area corretta, puoi iniziare il download premendo sul tasto "scarica". Fai attenzione al passaggio successivo se non sei collegato ad una rete WiFi perché ti verrà richiesto se vorrai comunque scaricare la mappa utilizzando i dati mobili.

Se la mappa non è troppo grande e il tuo piano tariffario te lo permette puoi anche scaricare la mappa tramite rete mobile altrimenti attendi di trovare una rete WiFi e scarica la mappa quando sarai connesso a quella.


Nuovi articoli: