Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Creare un bagno senza scarico

Posted on Author Maubei Posted in Musica

Vorresti realizzare un bagno lontano dagli scarichi? Esistono soluzioni alternative che ti permettono di ricavare un bagno anche senza scarico, vediamole. Per realizzare un bagno senza vincoli di scarichi è sufficiente una pompa speciale, dallo spessore minimo, che concilia esigenze estetiche e. Vorreste avere un secondo bagno, ma non avete voglia di effettuare i lavori di per poter inserire in un interno un ulteriore bagno e quindi un secondo WC senza Il trituratore Sanitop Silence si adatta a qualsiasi WC tradizionale con scarico a i primi vanno inseriti dietro al wc e quindi potrebbero anche andare a creare. Realizzare il secondo bagno non è (solo) pensare alla posizione di scarico con diametri molto ridotti e in orizzontale, senza pendenza. Anzi.

Nome: creare un bagno senza scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 47.34 MB

Nessun commento Ultimamente mi sta capitando di fare molti sopralluoghi in appartamenti in cui i proprietari hanno una precisa richiesta: realizzare un secondo bagno. Quindi realizzare un secondo bagno in casa è una richiesta comune durante una ristrutturazione. Come devo fare? E se alla fine vuoi solo sapere come distribuire al meglio i sanitari nel tuo nuvo secondo bagno puoi leggere direttamente la mia guida alla ristrutturazione del bagno : in fondo primo o secondo che sia le regole che devi rispettare sono sempre le stesse o tu quando utilizzi il secondo bagno sei diverso da quando utilizzi il primo?

Se invece vuoi capire realmente se è possibile realizzare un secondo bagno in casa e come farlo allora continua a leggere questo articolo. Prima di porti qualsiasi altro tipo di domanda devi dare una precisa e sicura risposta a questo problema.

Se poi siamo costretti a farli intersecare con altri scarichi doccia, lavabo o bidet che hanno diametro di 3,5cm, tubazioni per il riscaldamento oppure corrugati , allora si avranno maggiori difficoltà a fare in modo che tutto il pacchetto stia dentro il massetto.

Il massetto è uno strato di supporto generalmente posto subito sopra il solaio portante , deve essere sapientemente compattato e livellato, in genere è costituito da sabbia e cemento. Sopra il massetto, il più delle volte, si incolla direttamente il pavimento gres porcellanato, maiolica, parquet, marmo o cotto. Nel caso in cui lo spessore della parete non sia sufficiente, occorrerà creare una controparetina alta almeno cm, perché dovrà ospitare anche la cassetta di scarico.

HAI GLI SPAZI NECESSARI PER REALIZZARE UN SECONDO BAGNO?

Questa soluzione è molto bella da vedere, se ad esempio incolliamo sopra la paretina una bella mensola in legno, abbiamo creato dello spazio in più su cui poggiare piante o prodotti da bagno. Altro dettaglio importante è che i tubi, anche se di piccole dimensioni, non subiscono nessuna ostruzione o intasamento, pertanto, possono essere murati o installati al di sotto del pavimento.

Per quanto riguarda la rumorosità, questa è del tutto paragonabile a quella di un comune dispositivo che scarica acqua e ha la durata di pochissimi secondi. Invece, dato che la pompa spinge l'acqua fino alla colonna di scarico, proprio in questo punto potrebbe crearsi un normale rumore di spruzzo, evitabile mediante il rivestimento del punto di innesto con materiali fonoisolanti.

I sanitrit di nuova generazione, oltre a essere dotati di valvola di non ritorno che impedisce ai liquidi di rifluire all'apparato, sono anche equipaggiati con filtri a carboni attivi che evitano la formazione di cattivi odori, di conseguenza non necessitano di particolari apparati di ventilazione. È importante ricordare che i trituratori sono progettati per triturare solo materiale fecale e carta igienica, quindi, non va gettato nel wc alcun materiale differente, come residui di spazzatura, tovagliette imbevute, assorbenti e pannolini, ma anche ovatta che provocherebbero il blocco e il conseguente danneggiamento del trituratore.

Attenzione: essendo il sanitrit collegato alla rete elettrica, non deve essere usato in caso di mancanza di energia elettrica perché la pompa non funzionerebbe. Non è richiesta alcuna particolare manutenzione sanitrit se non quella di usare, di tanto in tanto, un liquido anticalcare per evitare la formazione di calcare e migliorare il rendimento del sistema, ed evitare assolutamente l'utilizzo di acidi per la pulizia.

Quale tipo di sanitrit scegliere Esistono vari modelli di trituratore wc che si adattano tranquillamente a qualsiasi tipo di installazione. Si parte dal classico Sanitrit Up prodotto dalla SFA spa adattabile a tutti i tipi di wc, capace di superare dislivelli fino a 4 metri e lunghezze orizzontali fino a metri. Altro modello dall'installazione completamente a vista che si adatta a tutti i modelli di wc con scarico a parete e posizionabile in qualsiasi luogo, è il modello Sanisplit prodotto dalla di.

Composto da due unità, la prima fissata al wc e la seconda unità estraibile che contiene il meccanismo di funzionamento.


Nuovi articoli: