Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Scarica modulo rei

Posted on Author Kakree Posted in Musica

In tale ipotesi, il modello va compilato entro il mese di gennaio. Si ricorda che per fruire del beneficio economico del ReI occorre essere sempre. Il REI si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI) e un progetto. requisiti familiari previsti per l'accesso al Reddito di Inclusione (REI), , ha reso disponibile il nuovo modulo cartaceo di domanda di. Modulo Carta REI Reddito di Inclusione istruzioni per la compilazione modello Inps su come, dove a chi si presenta e quando la richiesta.

Nome: scarica modulo rei
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 27.22 MB

Il beneficio viene concesso dall'Inps che, con una circolare, renderà disponibili il modulo di domanda e ulteriori istruzioni operative. Il Comune raccoglie la domanda, verifica i requisiti di cittadinanza e residenza e la invia all'Inps entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione. L'Inps, entro i successivi 5 giorni, verifica il possesso dei requisiti e, in caso di esito positivo, riconosce il beneficio e invia a Poste Italiane la disposizione di accredito. Poste emette la Carta REI e tramite lettera invita il beneficiario a recarsi presso qualunque ufficio postale abilitato al servizio per il ritiro.

Prima di poter utilizzare la Carta, il titolare dovrà attendere il PIN, che gli verrà inviato in busta chiusa presso l'indirizzo indicato nella domanda.

Alla richiesta è necessario allegare l'ISEE e tutta la documentazione idonea a comprovare lo stato di necessità. E' richiesto alla madre il possesso della cittadinanza italiana, comunitaria o di regolare titolo di soggiorno in corso di validità.

Programma regionale di interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà. Anno Con D. Anno ", atto a sostenere: -le famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati per il pagamento del canone di locazione, -le famiglie con figli minori di età rimasti orfani di uno o entrambi i genitori, -le famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro.

Il Comune raccoglie la domanda, verifica i requisiti di cittadinanza e residenza e la invia all'Inps entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione.

L'Inps, entro i successivi 5 giorni, verifica il possesso dei requisiti e, in caso di esito positivo, riconosce il beneficio e invia a Poste Italiane la disposizione di accredito. Poste emette la Carta REI e tramite lettera invita il beneficiario a recarsi presso qualunque ufficio postale abilitato al servizio per il ritiro.

Prima di poter utilizzare la Carta, il titolare dovrà attendere il PIN, che gli verrà inviato in busta chiusa presso l'indirizzo indicato nella domanda. Il Progetto riguarda l'intero nucleo familiare e prevede specifici impegni che vengono individuati da operatori sociali opportunamente identificati dai servizi competenti, sulla base di una valutazione delle problematiche e dei bisogni.

La valutazione prende in considerazione diverse dimensioni: le condizioni personali e sociali; la situazione economica; la situazione lavorativa e il profilo di occupabilità; l'educazione, l'istruzione, la formazione; la condizione abitativa; le reti familiari, di prossimità e sociali.

La valutazione è organizzata in un'analisi preliminare, da svolgersi entro 25 giorni dalla richiesta del REI e in una più approfondita, qualora la condizione del nucleo familiare sia più complessa.

Se in fase di analisi preliminare emerge che la situazione di povertà è esclusivamente connessa alla mancanza di lavoro, il Progetto personalizzato è sostituito dal Patto di servizio o dal Programma di ricerca intensiva di occupazione varie misure di politica attiva del lavoro, in capo ai Centri per l'impiego, previste dai decreti attuativi del Jobs Act - D.

Il Progetto deve essere sottoscritto dai componenti del nucleo familiare entro 20 giorni lavorativi dalla data in cui è stata effettuata l'analisi preliminare.


Nuovi articoli: