Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Scaricare musica gratis illegale

Posted on Author Tugrel Posted in Musica

Scaricare illegalmente musica coperta da diritti d'autore (anche per un ascolto personale) è punito dalla legge con pesanti multe. Questo articolo. Da SoundCloud a Amazon Music, passando per Jamendo e numerose altre piattaforme, oggi il download legittimo di musica è una realtà consolidata con la. Scaricare musica gratis non è nemmeno illegale, visto che gli artisti pubblicano le loro canzoni su Youtube e altri siti gratuiti per aumentare. Non tutti questi, però, risultano affidabili e funzionali, visto che scaricare musica gratuitamente è illegale e viola il copyright. Bisogna quindi.

Nome: scaricare musica gratis illegale
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 15.82 MB

Si possono scaricare video da Youtube? Quando scaricare musica è un reato? Leggi Anche: Film in streaming: come vederli legalmente? Non bisogna abusare delle potenzialità di internet. Il fatto che sia possibile fare qualcosa non significa che si debba fare, e soprattutto non presuppone che sia legale.

Nella maggior parte dei casi si trattava di musica piratata, cioè si scaricava musica violando i diritti d'autore. Molto spesso scaricare MP3 voleva dire portarsi a casa un bel virus, che ti bloccava il PC.

Poi, nel corso degli anni, sono arrivati gli smartphone, le connessioni a banda larga ed è arrivato lo streaming e decine e decine di app per scaricare musica in modo assolutamente legale.

O, meglio, per sentirla in streaming perché la maggior parte di queste app nella versione gratuita non permette di salvare il brano sul proprio smartphone. Ma oggi, allora, come scaricare musica gratis o ascoltarla in streaming senza pagare e senza violare la legge?

Abbiamo selezionato per te 5 app per scaricare musica gratis o sentirla in streaming. Spotify Spotify è sicuramente l'app più famosa per lo streaming musicale ma la versione gratuita è piena zeppa di pubblicità e quella premium, a pagamento, non è proprio a buon mercato.

Archivio blog

Esistono applicazioni gratuite nel Play Store, che permettono di scaricare musica gratis e di ascoltarla in qualsiasi momento, anche offline, senza stress né costi aggiuntivi. Un'app perfetta per ritrovare i grandi classici, i brani che non sono più legati a copyright e le canzoni di artisti meno conosciuti o di band emergenti. Non ci sono singoli brani, ma vere e proprie playlist create da DJ famosi.

Leggi Anche: Vicini rumorosi: cosa dice la legge?

Le licenze Creative Commons, invece, permettono al creatore di decidere quali aspetti tutelare e quali lasciare liberi in merito alla fruizione delle proprie opere. Leggi Anche: Disturbo alla quiete pubblica: quando è un reato?

Scaricare musica gratis: come farlo legalmente?

Anzi, uscendo fuori dagli schemi abituali, è possibile scoprire musica davvero originale, che solitamente non si sente nei canali ufficiali, ad esempio in radio. Stiamo parlando della musica indipendente, cioè di artisti che decidono di non affidarsi alle case discografiche, ma mettono in rete le loro creazioni, gratis.

Le piattaforme più famose dove potere scaricare musica gratis, realizzata da artisti indipendenti, sono: Leggi Anche: Jobs act autonomi: quali spese scaricare Jamendo: contiene moltissimi brani, appartenenti a categorie diverse, con licenze Creative Commons. Per scopi commerciali, invece, è previsto un abbonamento da pagare. Noistrade: è un sito simile a Jamendo, che permette di scaricare musica gratis legalmente.

Si possono fare, anche, delle donazioni volontarie in favore degli artisti che si considerano meritevoli. Si tratta di un modo diverso di ascoltare musica, totalmente legale, e senza spese economiche. Leggi Anche: Vertenza di lavoro: come denunciare il lavoro nero? Musica commerciale gratuita Se si desidera ascoltare musica commerciale, cioè quella dei grandi artisti conosciuti, che sentiamo sempre in radio, possiamo sfruttare alcuni servizi, che prevedono delle opzioni free, ad esempio: Spotify: è sicuramente la piattaforma più famosa per potere ascoltare musica in streaming senza pagare.


Nuovi articoli: