Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Come scaricare battlefield play4free

Posted on Author Kigajar Posted in Software

  1. Guerra totale in multiplayer online
  2. EA FESTEGGIA L’ARRIVO DELL’ESTATE CON OFFERTE SUI GIOCHI GRATUITI PLAY4FREE
  3. Battlefield Play4Free

Battlefield Play4Free, download gratis. Battlefield Play4Free: Guerra totale in multiplayer online. Scarica l'ultima versione di Battlefield Play4Free: La guerra totale in multiplayer online. Battlefield Play4Free è un nuovo FPS per PC di genere 'free-to-play'. Il titolo sarà Giocatori. Lingua. Ita (audio). Ita (testi). PEGI. 16+. Supporto. Download. Scarica Battlefield Play4Free. Tuffati nella guerra simulata con questo gioco online. ✓ Download sicuro.

Nome: come scaricare battlefield play4free
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 56.32 MB

Per iniziare a giocare a Battlefield Play 4 Free la prima cosa da fare è registrarti sul sito, dove potrai creare il tuo soldato ed equipaggiarlo con le armi migliori per combattere la tua battaglia.

Le armi disponibili inizialmente sono limitate ma durante il gioco potrai ottenere punti per aumentare e migliorare il tuo arsenale. Nella fase d'iscrizione potrai scegliere tra quattro classi: Assault, Medic, Engineer e Recon, ognuna caratterizzata dall' utilizzo di determinate armi e abilità. Una volta effettuata la registrazione dovrai installare un plugin per il tuo browser perchè il gioco si avvia da un'interfaccia web.

Completati questi passaggi potrai iniziare a giocare. Con Battlefield Play 4 Free puoi scegliere tra vari tipi di sfide, tutte in modalità multiplayer online, e creare delle chat per poter comunicare in tempo reale con i tuoi compagni di squadra. Tra le varie modalità di gioco Battlefield 4 Free include anche quella training, per i meno esperti, in modo da poter capire il funzionamento delle armi, dei veicoli e apprendere le strategie di combattimento per fare pratica prima di avventurarti nella battaglia vera e propria.

Le due fazioni proposte nel gioco poi, ti danno uno stimolo in più per giocare e ci sono due chat, con una parli con i membri del tuo team, con l' altra invece puoi chattare con tutti i giocatori presenti in campo. Inoltre come sparatutto è molto leggero e vivace.

Guerra totale in multiplayer online

Pros: Ottimo sparatutto, leggero e non complicato. Le due fazioni presenti in campo ti danno uno stimolo in più per giocare.

Molto facile trovare posto in un team per darsi battaglia. Tre stili di combattimento in cui cimentarsi. Pochi scenari.

Se ottieni basse prestazioni, gli admin ti cacceranno dal team.

Si va dal Conquest Mode la modalità più gettonata , il cui scopo è conquistare più punti di controllo possibile, difenderli e riconquistare quelli ottenuti dai nemici, al Siege Mode, modalità di gioco con un tempo prestabilito, che vede una squadra intenta a difendere determinati obiettivi mentre l'altra deve conquistarli. Immancabile anche il Team Deathmatch, il più classico degli scontri a squadre.

EA FESTEGGIA L’ARRIVO DELL’ESTATE CON OFFERTE SUI GIOCHI GRATUITI PLAY4FREE

Un titolo con un gameplay molto più profondo rispetto ad altri sparatutto del genere. Oltre a sparare e uccidere nemici, è richiesta la giusta dose di strategia militare per essere sempre tra i migliori giocatori! Nonostante le possibilità di personalizzazione del proprio avatar siano decisamente scarse, il sistema di crescita del personaggio e di accumulo dell'esperienza risulta coinvolgente e ben progettato. Diverse sono le classi di gioco, tutte realistiche e ben strutturate.

Ad esempio, per sparare con precisione usando un fucile da cecchino, c'è da tenere conto di tantissimi fattori: distanza, rinculo dell'arma, vento, altezza e ubicazione, senza parlare del calcolo del tempo di impatto e del movimento del bersaglio. La parola d'ordine è velocità per un titolo dal forte carattere adrenalinico. Quello che rende Tribes: Ascend unico rispetto agli altri FPS online è il sistema "ski", che permette a ogni giocatore di muoversi agilmente fra le mappe grazie a uno speciale jetpack, lasciandosi poi cadere e scivolare sul terreno per acquistare maggiore velocità.

Tale aspetto rappresenta il punto chiave del titolo: è bene esercitarsi a dovere! Una volta saliti sull'aereo, partecipano alla difesa di Londra abbattendo quanti più mezzi aerei nemici possibili ed arrivando a schiantarsi su uno Zeppelin in fiamme, colpiti da un cannone antiaereo montato sullo stesso.

Battlefield Play4Free

I due piloti si lanciano nel vuoto e finiscono nel Tamigi. La scena finale ci mostra Blackburn uscire dalla riva del fiume mentre la sua voce narrante ci spiega come lui si sia battuto da eroe per salvare il suo amico, ma che la storia racconterà fatti differenti: di un baro che ruba un aereo, uccide il suo copilota, viene arrestato e che approfitta dell'attacco tedesco per fuggire dalla prigionia.

Alla fine del monologo il giocatore non saprà mai quale sia la verità. Avanti Savoia! La storia ha come personaggio Luca Vincenzo Cocchiola: alpino italiano arruolato negli Arditi.

La storia inizia con Luca, da anziano, che parla a sua figlia, di come suo fratello Matteo sia morto durante la fase finale della guerra, nel Nella prima metà della storia, Luca ha il compito di proteggere un convoglio nella valle sottostante il Monte sotto tiro da parte dell'artiglieria Austro-Ungarica sul crinale opposto. Munito di corazza pesante e di una mitragliatrice pesante, Luca si getta in prima linea facendo strage dei nemici e catturando le postazioni di cannoni lungo il crinale.

Tuttavia uno stormo di bombardieri Gotha tedeschi in arrivo, mette in serio rischio il convoglio sottostante e Luca è costretto ad intervenire per salvare Matteo. Con un cannone antiaereo distrugge più aerei possibile ma gli Austriaci bombardano pesantemente la montagna, che crolla, causando una frana che provoca la morte di molti soldati di entrambi gli schieramenti.

Luca, svenuto dopo l'abbattimento di un aereo nella sue vicinanze, si libera dell'armatura oramai distrutta decidendo di scendere a valle per trovare Matteo disperso.

Attraversata la valle Luca e alcuni soldati italiani superstiti conquistano il Forte Ferro ma purtroppo tra i caduti c'è anche Matteo. Luca, distrutto dal dolore, abbraccia il cadavere di suo fratello giacendo in lacrime accanto a lui.

La storia vede protagonista Frederick Bishop: un soldato australiano di grande fama impegnato a combattere i Turchi e nel frattempo addestrare una nuova recluta di nome Jack Foster. Vedendo la situazione Bishop invia le coordinate, tramite Foster, per il bombardamento. La marina bombarda le postazioni difensive e Frederick si getta nella mischia conquistando la postazione in cima alla collina.

A seguito dello sbarco, un Tenente inglese richiede l'intervento di Foster come Portaordini ma Bishop, preoccupato per l'inesperienza del giovane, si offre volontario. Bishop attraversa un villaggio nel bel mezzo dei combattimenti per richiedere un rapporto dell'Avanguardia impegnata alle pendici del forte Turco nelle vicinanze. L'avanguardia resiste - anche se a caro prezzo - ma la sua posizione, richiedendo rinforzi, costringe Bishop a tornare dal Tenente venendo salvato da Foster mentre un cecchino turco lo puntava alla testa, il tenente ordina la ritirata immediata e ordina a Bishop di avvertire la Retroguardia per offrire copertura, tuttavia Bishop scopre che la Retroguardia ha evacuato da tempo e che un fuoco di sbarramento Alleata sta per colpire la posizione circostante ai combattimenti.


Nuovi articoli: