Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Diarrea dopo cena scaricare

Posted on Author Zujind Posted in Software

  1. Diarrea Dopo Aver Mangiato: Cause, Sintomi e Cura
  2. Diarrea: sintomi, cause, rimedi, diagnosi e dieta
  3. Intestino irritabile
  4. Attenzione

Capita spesso che dopo aver mangiato arrivi la “diarrea”. Come è possibile tutto questo? Anche voi avete manifestato questo sintomo. La diarrea funzionale è un disturbo che provoca l'emissione di feci liquidi o sotto forma di scariche mattutine oppure dopo i pasti con dolore addominale. Alcune persone, dopo aver mangiato, presentano diarrea: una reazione acuta che potrebbe diventare artsandcraftsassoc.com diarrea ha varie cause: ad. Spesso i sintomi si accentuano subito dopo aver mangiato, con dolore si presentano dolore addominale, anche subito dopo i pasti, gonfiore, diarrea o stipsi.

Nome: diarrea dopo cena scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 55.75 MB

Redazione Portalebenessere. La diarrea è un disturbo, a volte cronico ed a volte temporaneo, per cui vengono espulse feci liquide. Scopriamo le cause della diarrea, i più efficaci rimedi naturali e cosa mangiare in caso di diarrea.

La diarrea di per sé non è una malattia, ma piuttosto un sintomo. Vi è mai capitato di andare a mangiare fuori o in vacanza è avere mal di pancia? Domanda: perché le feci sono liquide?

Per comprendere l'esatta natura di una diarrea sono possibili svariati esami: esame delle feci, indagine strumentale colonscopia, analisi al microscopio di frammenti della mucosa del colon , esame radiologico, ecografia e Tac. Per riequilibrare la funzionalità intestinale si usano :. Per questa ragione viene efficacemente impiegato nel trattamento di colibacillosi intestinale; enteriti infantili; diarrea o dissenteria di origine infettiva; disbiosi intestinale insieme al Noce Juglans regia per la diarrea secondaria a terapia antibiotica; meteorismo ed eccessiva fermentazione intestinale.

Anche il mirtillo rosso Vaccinium vitis idaea come regolatore della motilità intestinale è prescritto in caso sia diarrea che di stipsi.

Le patologie fisiche, come la diarrea soprattutto se di origine infettiva o dovuta a intossicazioni alimentari , non sono trattate direttamente con i floriterapia. Le miscele personalizzate dovranno tenere conto di queste analogie per modificare atteggiamenti caratteriali o emozioni negative, in modo da favorire la guarigione fisica.

Nello specifico, la diarrea acuta dipende da patogeni esterni come il Freddo-Umido o alimentazione o umidità-Calore; la diarrea cronica si deve a un deficit a livello dello Stomaco e della Milza.

Tutti gli oli essenziali hanno proprietà antibatteriche ad ampio spettro , ma quelli più indicati per la diarrea svolgono un' azione antibiotica diretta sui microrganismi che attaccano il sistema intestinale e che provocano questo disturbo. L'uso interno di queste essenze è possibile, ma con le dovute cautele, e si effettua nella dose di 2 gocce in un cucchiaino di miele.

Le possibili cause sono varie, ma spesso la diarrea è di origine infiammatoria rettocolite ulcerosa, malattia di Crohn, morbo celiaco.

A livello di medicina psicosomatica , la diarrea, come la stipsi, è legata al vissuto emotivo del singolo. In virtù dello stretto legame che sussiste tra corpo e psiche, possiamo affermare che la funzione defecatoria si collega alla sensazione di successo raggiunto, della donazione o dell'aggressione. L'escremento si lega al concetto di possesso che attraversa in vari modi lo sviluppo emotivo di ciascuno.

Qui di seguito trovate alcune delle cause più comuni, che riguardano sia la diarrea acuta che quella cronica. Ci sono alcune cause che la provocano anche se non si ha mangiato nulla.

Le cause più comuni di diarrea acuta sono :.

Diarrea Dopo Aver Mangiato: Cause, Sintomi e Cura

I virus si trasmettono attraverso il contatto con una persona infetta, oppure con superfici infette come utensili ed altre fonti. Il rotavirus è una causa comune di diarrea acuta nei bambini. I batteri per esempio sono Campylobacter, Shigella, Salmonella, Staphylococcus aureus fino a quello del colera.

I parassiti che causano la diarrea acuta sono comunemente passati attraverso alimenti contaminati che non sono stati gestiti o cotti a dovere.

I più comuni sono Cryptosporidium, Giardia lamblia, e Tenia. Il lattosio è uno zucchero presente nel latte e in altri prodotti caseari, che alcune persone hanno difficoltà a digerire. Si trova naturalmente nella frutta, ma il fruttosio viene anche aggiunto a molti prodotti come dolcificante. Alcuni dolcificanti artificiali, come mannitolo e sorbitolo, possono causare disturbi gastrici anche in persone sane.

Diarrea: sintomi, cause, rimedi, diagnosi e dieta

Questi edulcoranti possono essere trovati nei chewing gum e nei prodotti senza zucchero, come per esempio certe bibite. Queste condizioni includono:. La maggior parte degli episodi di diarrea acuta si risolve da sola entro pochi giorni dopo la sua comparsa. Il corpo sofferente di diarrea perde gradualmente i liquidi e le sostanze nutritive, che si muovono troppo velocemente attraverso il sistema per essere assorbiti. Si dovrebbe bere almeno una tazza di liquido dopo ogni movimento intestinale, includendo sostanze come brodo, acqua e succhi di frutta chiara.

Si possono assumere regolarmente yogurt o integratori probiotici.

Intestino irritabile

Alcuni alimenti possono peggiorare la diarrea o prolungarla. Questi alimenti sono:. Al bando vengono messi anche i latticini come latte, gelati, formaggi a pasta molle come la ricotta, il burro.

Accertarsi sempre che il cibo che si mangia sia stato trattato e preparato in modo sicuro. Lavarsi le mani con acqua calda e sapone prima di toccare qualsiasi cibo e lavare accuratamente tutta la frutta e la verdura che si mangeranno crude. Assicurarsi che tutto sia cucinato ad una temperatura interna che superi i 70 gradi e non conservare troppo a lungo gli avanzi, per evitare la formazione di batteri.

Oltre ai suggerimenti di cui sopra, si possono anche provare altre contromisure per alleviare i sintomi:. Mangiare cibi a basso contenuto di fibre e assumere cibi semisolidi gradualmente, per favorire il ritorno della normalità nei movimenti intestinali. Sono consigliati toast, cracker, uova, riso o pollo.

Attenzione

Essi non possono far nulla se invece la problematica è causata da un virus. Consultare il proprio medico prima di assumere qualsiasi farmaco.

Assicurarsi di avere una diagnosi corretta.


Nuovi articoli: