Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Imovie 11 scaricare

Posted on Author Meztirisar Posted in Software

  1. Scaricare e Importare Video da YouTube a iMovie per Modificarli
  2. EasyWeb, un nuovo software si propone come sostituto di iWeb –
  3. Come usare iMovie
  4. Scaricare e Importare Video da YouTube a iMovie (iMovie 11 incluso)

Scarica iMovie per macOS o versione successiva e comincia a usarlo Funzionalità in primo piano con 11 titoli animati progettati per. Con iMovie per iOS e iMovie per macOS è facile, e puoi condividerli con chi Guarda un video girato in 4K su iPhone e montato con iMovie. Scarica iMovie. ciao ragazzi, volevo scaricare imovie 11 dallapple store ma mi dice che non è possibile perchè funziona dalla versione osx (io ho. Se sei un utente iMovie e sei alla ricerca di nuovi modi per ottenere il massimo da questo software, ci sono 20 trucchi che devi Stabilizzazione Video; Per iniziare, puoi scaricare una versione di prova gratuita qui sotto.

Nome: imovie 11 scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 43.59 Megabytes

Utilizzando iMovie è possibile esportare un video in alta definizione sia come file da memorizzare su computer o dispositivo mobile sia per la pubblicazione su un servizio di streaming, come ad esempio YouTube. Se la qualità del video originale è molto elevata, quando deciderai di esportarlo, sarai in grado di scegliere fra tre risoluzioni in modo che venga riprodotto esattamente come desiderato.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Software. Ci sono 8 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina.

Download Toast Titanium Estrae traccia audio da video, converte DVD in file audio, ritaglia e ridimensiona video, aggiunge effetti speciali al video, cattura immagini da video e DVD. A differenza di altri programmi simili, Wondershare Video Converter Pro per Mac è un software completo che permette non solo la conversione di file video e audio, ma anche di convertire DVD o di effettuare lavoro di montaggio video in modo professionale sul proprio Mac.

Utile a tutti i possessori di Mac che hanno bisogno di un software completo per la gestione e trasformazione dei propri files multimediali per poi riprodurli su qualsiasi dispositivo.

Toast 11 Titanium è il programma di masterizzazione per Mac più completo e meglio realizzato in commercio. Toast 11 Titanium, dunque, non fa eccezione. Toast 11 Titanium è dunque, dopo anni, il software di masterizzazione da battere. Questa versione gira su OS X Non è necessario installarla, ma è utile per poter vedere alcuni eventi in streaming che si appoggiano proprio a questa tecnologia.

Vale la pena ricordare qual è la storia dello sviluppo di Flip4Mac. Con la versione 3.

Adesso, infatti, integra un suo lettore video, Flip Player , pur restando la possibilità di guardare i video in QuickTime un watermark apparirà sullo schermo in alto a destra. Flip4Mac ha anche molti extra nuovissimi, anche se la maggior parte di essi sono disponibili solo nella versione Pro. La versione base ha un'interfaccia molto pulita, che non disturba in alcun modo la visione dei filmati perché non ha controlli in sovraimpressione compaiono solo se ci passi sopra col mouse.

Scaricare e Importare Video da YouTube a iMovie per Modificarli

Flip4Mac ha anche la funzione Slow Motion , che, come la maggior parte degli altri tool, è richiamabile con comodi shortcut da tastiera. Non solo: per gli utenti Final Cut Pro, Flip4Mac 3 crea file ProRes che adattano automaticamente i video ai settaggi del progetto in cui vengono inseriti. Puoi anche esportare suoni dai tuoi filmati preferiti all'iPhone come suonerie, e usare le funzioni di trimming per editarle. Questo vuol dire, tra l'altro, che il supporto ai sistemi a 64 bit è migliorato nonostante i component di QuickTime siano rimasti a 32 bit.

Download Flip4Mac 3. Avere iMovie preinstallato nel sistema operativo è una bella fortuna per gli utenti Mac, perché è il simbolo della filosofia Apple: è semplice da usare, potente, divertente e dà risultati strepitosi. E in questa versione ci sono tante gradite novità che rendono l'applicazione un piacere da usare.

Innanzitutto in iMovie sono inclusi un bel po' di temi, che ti permettono senza fatica di creare video dall'aspetto professionale pur se non hai esperienza di montaggio. Il programma offre anche una collezione corposa di effetti, e grazie alla preview in stile Photo Booth vedi in tempo reale come essi modificheranno il tuo video, senza dover attendere la renderizzazione.

EasyWeb, un nuovo software si propone come sostituto di iWeb –

Il bello di iMovie è che si gestisce con la stessa facilità con cui si usa un semplice editor di testo. In questa versione gli strumenti per aggiungere ed editare l'audio sono molti di più e molto migliori di quelli che offriva iMovie 09, e l'integrazione con iTunes è pensata con intelligenza.

Ovviamente iMovie ha un potente orientamento alla condivisione e ti rende un gioco da ragazzi condividere video su YouTube, esportare in formato iPhone, condividere su Facebook.

Il neo riguarda i formati: iMovie preferisce decisamente il DV. Altre estensioni possono causare crash.

Il programma supporta anche l'aggiunta di plug-in che espandono gli effetti e le transizioni fornite con il programma. Il programma utilizza la tecnologia QuickTime per esportare i filmati e quindi è in grado di creare anche contenuti multimediali per i telefoni di terza generazione. Le prime versioni del programma erano disponibili gratuitamente attraverso il sito internet di Apple e le versioni fino alla 2. Il 20 ottobre all'evento Apple Back to the Mac è stata presentata la versione '11 9.

Con questa nuova versione sono state migliorate molte funzioni, come l'editing audio, e ne sono state aggiunte altre, come la funzione Trailers. L'elenco delle maggiori migliorie ed aggiunte:. L'applicazione viene commercializzata direttamente sull'App Store a partire dal 24 giugno , in coincidenza della commercializzazione dell'iPhone 4.

Il 2 marzo in contemporanea della presentazione dell' iPad 2 [1] , viene annunciato il rilascio di una nuova versione di iMovie che potrà essere installata sui nuovi tablet Apple, la cui commercializzazione [2] inizia l'11 marzo Accedi al menu a discesa "Risoluzione" per scegliere quella desiderata. È possibile selezionare una delle seguenti risoluzioni ad alta definizione: p, p o 4k.

Come usare iMovie

Non tutte le opzioni saranno disponibili per ciascun filmato dato che quelli a bassa risoluzione non potranno essere esportati in alta definizione. Seleziona questa opzione per ottenere un file con un'ottima qualità video e una dimensione ridotta, che potrà quindi essere pubblicato nel web rapidamente.

In questo caso la dimensione del file esportato sarà maggiore rispetto alla precedente, quindi richiederà più tempo per essere pubblicato nel web.

Questo formato ha una qualità video 4 volte superiore alla risoluzione p, quindi genera file di grosse dimensioni che richiederanno molto tempo per essere pubblicati sul web. Se stai pubblicando il video direttamente sul web, imposta tutti i parametri richiesti. Al contrario, se lo stai esportando in un file memorizzato sul dispositivo in uso, puoi saltare questo passaggio. Usa il menu a discesa "Categoria" per selezionare una delle categorie offerte da YouTube.

Usa il menu "Privacy" o "Visibilità" per impostare il livello di privacy desiderato. Usa il menu a discesa "Qualità" per impostare il livello della qualità dell'immagine.

Se stai pubblicando il video su un servizio web di streaming, questo menu non sarà disponibile. Per valutare come varia la dimensione del file finale in base alle impostazioni scelte, seleziona una a una le opzioni disponibili.

La dimensione stimata del file apparirà sotto al riquadro relativo all'anteprima. Scegliendo l'opzione "Migliore ProRes " il programma utilizzerà il codec video "ProRes" creato da Apple e utilizzato in ambito professionale.

Scaricare e Importare Video da YouTube a iMovie (iMovie 11 incluso)

In questo caso la dimensione del file finale sarà molto grande. Utilizza il menu "Compressione" per scegliere il livello di compressione desiderato.

Anche questa opzione sarà visibile solo se si esporta il video sotto forma di file. Scegli l'opzione "Più Veloce" se temi di ottenere un file di grandi dimensioni. La qualità dell'immagine non sarà la migliore, ma sarà comunque superiore a quella dei video con una definizione standard SD.

Scegli l'opzione "Qualità migliore". Se preferisci ottenere un segnale audio e video il più nitido possibile, senza preoccuparti delle dimensioni del file finale, questa è l'opzione perfetta. Premi il pulsante Avanti. Se stai pubblicando il video su un sito web, ti verrà chiesto di inserire le credenziali di accesso relative al tuo account.

Segui le istruzioni per eseguire il login al tuo profilo e completare l'upload del file. Quando il trasferimento dei dati sarà completo, vedrai apparire il messaggio "Condivisione riuscita".


Nuovi articoli: