Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Scaricare foto da samsung s4 mini a pc

Posted on Author Arajas Posted in Software

Collega quindi il telefono al PC usando un cavo USB, attiva la “modalità fotocamera” su Android e scegli con quale strumento copiare le foto sul computer​. Se non. Hai scattato tante belle foto con il tuo smartphone Samsung, vorresti trasferirle sul PC ma non ci riesci perché il dispositivo non viene riconosciuto correttamente​. come posso trasferire un file di fotografie di circa elementi da s4 mini a pc? Ho un galaxy s4 come posso trasferire foto su pc tramite cavetto usb. Highlighted. Ugo New Member. ‎ PM. Contrassegnare come Nuovo.

Nome: scaricare foto da samsung s4 mini a pc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 27.61 Megabytes

Adesso dovrai selezionare il modo per trasferire i dati dal vecchio Samsung, a quello più recente. Devi scegliere la modalità preferita, quindi i dati e documenti che desideri importare. E poi? Poi devi per forza di cose… Attendere! Il risparmio. Il Samsung S9 è un ottimo smartphone, ma usato è meglio. Niente male, vero?

Il problema è quello di scoprire il software compatibile con il telefono cellulare e scoprire quale sistema operativo, Windows o Mac è destinato. Aggiungere a questo che i modelli Samsung hanno vari sistemi operativi.

Trasferire le chat di WhatsApp sul nuovo telefono

Quelli più recenti, come la serie Galaxy, lavora con Android, mentre quelli più vecchi lo fanno sotto Symbian o bada. Il vostro Samsung è un androide allora sarà anche dotato di una versione più recente di sistema operativo.

Samsung Kies, il software per quasi tutti i modelli Se il vostro Samsung è più vecchio, la soluzione migliore è probabilmente quella di utilizzare il software ufficiale della casa coreana. Una volta avviato Phone Clone e dopo aver scaricato l'app anche sul vecchio dispositivo , il proprio smartphone Huawei entrerà in modalità hotspot e sarà necessario accedere alla rete appena creata per poter procedere con la selezione dei file da copiare.

Tutti i documenti verranno quindi trasmessi tramite una connessione WiFi diretta tra i due dispositivi che non passerà attraverso il proprio router casalingo, questo al fine di incrementare la sicurezza e evitare possibili attacchi che possano intercettare i dati scambiati.

Una volta stabilita la connessione si avrà la possibilità di effettuare una selezione granulare dei contenuti da trasferire. Ad esempio si potrà scegliere di escludere alcuni album fotografici o di selezionare foto per foto, video per video, cosa vogliamo portarci dietro e cosa deve restare sul vecchio dispositivo.

Ovviamente le tempistiche di completamento dipendono dal quantitativo di foto e video che si desidera trasferire: nel nostro caso ci sono volute oltre due ore per trasferire più di 37 GB di immagini e video, mentre sono bastati pochi minuti per copiare una ristretta selezione di file di poco più di MB.

Segnaliamo un aspetto fondamentale: durante il processo di copia vi sarà impossibile utilizzare i due dispositivi. Il primo motivo riguarda la stessa applicazione Phone Clone, la quale richiede di tenere aperte l'applicazione senza cambiare schermata, mentre il secondo aspetto è un effetto collaterale dato dal metodo di trasmissione adottato.

Dal momento che il vostro vecchio dispositivo sarà connesso alla rete generata dallo smartphone Huawei, potreste non avere accesso alla connettività dati se non avete ancora spostato la vostra SIM sul nuovo dispositivo.

Si tratta certamente di due aspetti da considerare per scegliere il momento giusto in cui effettuare il trasferimento, magari durante un weekend non molto impegnato.

Come fare il backup del tuo smartphone Samsung

Al completamento della procedura verrete riportati alla schermata iniziale di Phone Clone: qualora dovesse chiedervi nuovamente di effettuare il trasferimento, potete selezionare la voce Salta senza troppe paure, visto che il vostro contenuto è già stato copiato. Ovviamente la procedura non cancella i dati presenti sul vecchio smartphone, quindi avrete tutto il tempo per verificare che non manchi nulla o per recuperare qualche file che avete inizialmente escluso dalla copia.

Phone Clone non vi permetterà di esportare la musica presente sul vostro iPhone o smartphone Android, quindi vi consigliamo un backup manuale dei brani. Qualora abbiate utilizzato per diverso tempo un dispositivo iOS, vi ricordiamo che il procedimento non vi permetterà di portare con voi altre informazioni come la lista delle password, le email, gli account salvati, la vostra cronologia web di Safari, i preferiti e la lista delle applicazioni installate.


Nuovi articoli: