Artsandcraftsassoc

Artsandcraftsassoc

Gli assegni di mantenimento si possono scaricare

Posted on Author Kazishicage Posted in Ufficio

Cerchiamo di capire se è possibile detrarre dal anche l'assegno di mantenimento all'ex coniuge separato e ai figli. Lavoro solo io e, come stabilito dall'accordo di separazione, devo Inoltre, posso detrarre, oltre all'assegno di mantenimento del Il coniuge separato, finché non interviene l'annotazione della sentenza di divorzio, può. Si può divorziare durante la quarantena? Effetti del coronavirus sulle cause di separazione. possono finalmente trovare fine nella separazione o nel divorzio. Ma i figli? Come ci si comporta con gli assegni di mantenimento? E la loro.

Nome: gli assegni di mantenimento si possono scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 70.19 MB

Al riguardo la legge 27 dicembre , n. Nel caso di affidamento congiunto o condiviso la detrazione è ripartita in mancanza di accordo nella misura del 50 per cento tra i genitori. Ove il genitore affidatario ovvero, in caso di affidamento congiunto, uno dei genitori affidatari non possa usufruire in tutto o in parte della detrazione, per limiti di reddito, la detrazione è assegnata per intero al secondo genitore.

Mario Fiandanese, con domicilio eletto in Roma, via Attilio Friggeri, n. Umberto De Augustinis, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso; udito il difensore della parte ricorrente, avv. Fiandanese Mario Fatti di causa M. Avverso la suddetta decisione ha proposto ricorso per cassazione N.

Umberto De Augustinis, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso; udito il difensore della parte ricorrente, avv. Fiandanese Mario Fatti di causa M. Avverso la suddetta decisione ha proposto ricorso per cassazione N. Motivi della decisione Con il primo motivo il ricorrente, premesso di essere consensualmente separato dal coniuge, L. Il terzo motivo è fondato nella parte in cui si contesta il vizio di motivazione. Pertanto, l'assegno al coniuge separato o divorziato, è deducibile dalla dichiarazione dei redditi come lo è, la spesa pagata al coniuge per l'immobile di abitazione della moglie e del figlio.

L'ex coniuge per fruire della deduzione dell'assegno di mantenimento periodico corrisposto alla moglie, deve quindi verificare innanzi tutto se ricorrono i requisiti e le condizioni di deducibilità dell'assegno, illustrate nel primo paragrafo del nostro articolo e poi indicare l'ammontare della spesa sostenuta nella dichiarazione dei redditi, nel quadro E del modello o quadro P del modello Unico.

Documenti da portare al Caf o commercialista per l'Assegno periodico per il coniuge separato o divorziato: Sentenza di separazione o di divorzio, per verificare l'importo stabilito dal Giudice. Bonifici, assegni, o ricevute che dimostrano le somme pagate o ricevute dal coniuge in modo tale da verificare gli importi effettivamente versati nel che vanno riportati nella dichiarazione dei redditi Detrazione Unico assegno del coniuge: il coniuge che riceve l'assegno di mantenimento periodico deve dichiarare nella denuncia dei redditi le somme periodicamente corrisposte dall'ex coniuge.

Se chi riceve tali assegni è tenuto a presentare il modello Unico deve compilare la sezione II del modello sotto "Altri redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente", in quanto in tale sezione rientrano le detrazioni non rapportate al periodo di lavoro nell'anno.


Nuovi articoli: